Tragico bilancio

A Merate 14 morti in un solo giorno

Il sindaco Panzeri ha anche rimproverato i suoi cittadini che ieri si sono assembrati in centro.

A Merate 14 morti in un solo giorno
Cronaca Meratese, 03 Aprile 2020 ore 08:36

E' di 14 morti in un solo giorno: è pesantissimo il bilancio dei decessi della città di Merate in questa situazione di emergenza. Ad affermarlo, nel video pubblicato nella serata di ieri, giovedì 2 aprile, è stato il sindaco Massimo Panzeri, che ha anche rimproverato i suoi cittadini per essersi assembrati in varie zone del centro nonostante i divieti siano ormai estremamente chiari da diversi giorni.

LEGGI ANCHE Coronavirus, i dati ufficiali del contagio nel Lecchese e in Bergamasca

Il contagio in città

Panzeri nella serata di ieri, come consuetudine, ha affidato a Facebook il bilancio della giornata dal punto di vista dell'andamento di contagi. "Siamo arrivati a ben 88 casi positivi a Merate, a cui si aggiungono altre 70 persone in sorveglianza. Vi basti solo un dato: oggi a Merate sono morte 14 persone. Non sono tutti nostri cittadini, ma fa capire che non è ancora il momento di abbassare la guardia".

Gli assembramenti

Il borgomastro non ha lesinato un rimprovero ai suoi cittadini: "Voglio invitarvi a un comportamento più responsabile: questa mattina in centro città decine di persone per svariati motivi si sono assembrate, forse approfittando anche della bella giornata, come se nulla fosse. Mi sono sentito in dovere di andare a riprenderli e qualcuno si è anche risentito. Voglio però ribadire che l'emergenza non è finita, anzi, i dati sono in continuo peggioramento".

 

Necrologie