Attualità
La rabbia corre sui binari

Treni in ritardo e cancellati: polemica tra Regione e pendolari

Questa mattina ritardi anche di oltre 40 minuti sulle linee lecchesi

Treni in ritardo e cancellati: polemica tra Regione e pendolari
Attualità Lecco e dintorni, 11 Maggio 2022 ore 07:47

Treni in ritardo e cancellati: polemica tra Regione e pendolari. Il botta e risposta al vetriolo ha riguardato in particolare la situazione della martoriata linea Como Lecco dove si sono registrati diversi disagi (che per altro non mancano nemmeno nella  mattinata di oggi, mercoledì 11 maggio 2022).

Treni in ritardo e cancellati: polemica tra Regione e pendolari

L'assessore regionale ai trasporti Claudia Maria Terzi, proprio riferendosi  ai disservizi sulla linea lariana ha affermato di essere intervenuta chiedendo chiarimenti a Rfi:  “Mi sono arrivate segnalazioni di molti disagi sulla rete ferroviaria a seguito di diversi guasti agli impianti che hanno provocato ripercussioni sul servizio nell’intera rete. Numerose le linee interessate da ritardi e soppressioni: S9 e linee provenienti da est e sud Lombardia, linea Domodossola, linee S8, S7, S11, S9 e Como Lecco. Abbiamo contattato Rfi affinché procedano al più presto alla risoluzione delle problematiche in corso”.

LEGGI ANCHE  Domenica 15 maggio 2022 sciopero dei treni in Lombardia, nessuna fascia di garanzia

A stretto giro di posta è arrivata la replica del Comitato dei pendolari Como-Lecco: "Gentilissima Assessore sulla Como-Lecco i disservizi peggiori sono: buco di 4 ore al mattino, nessun treno la domenica e i festivi, nessun treno per 3 settimane ad agosto, nessun treno per 2 settimane fra Natale e Capodanno. Tutti imputabili a Regione Lombardia. Quindi, mentre aspetta risposte da Rfi per i problemi sulla rete, la invito ad intervenire per mettere una pezza ai non servizi che azzoppano la Como-Lecco. Lei  potrebbe risolvere questi problemi con uno schiocco delle dita, se solo volesse, questi sì che sono i disservizi che le competono. Anche negli ultimi giorni ci sono state diverse corse in ritardo e soppresse per problemi ai treni, leggasi Trenord, leggasi Regione Lombardia, leggasi Lei”

Ritardi anche questa mattina

Anche nella primissima mattinata di oggi, come detto, la situazione non è idilliaca:  sulla Como-Molteno-Lecco, come segnala il sito di Trenord,  il treno 10417 (COMO S.GIOVANNI 07:41 - LECCO 09:05) partirà con 20 minuti di ritardo per attesa del convoglio in arrivo da LECCO. E ancora sulla Lecco-Molteno-Monza  il treno 24715 (MILANO PORTA GARIBALDI 05:47 - LECCO 07:46) sta viaggiando con un ritardo di 46 minuti perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno mentre sulla Lecco-Carnate-Porta Garibaldi  il treno 24728 (LECCO 06:55 - MILANO PORTA GARIBALDI 08:43) sta viaggiando con un ritardo di 12 minuti perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie