Attualità
Lotta al virus

Terza dose: entro metà dicembre un polo vaccinale anche a Merate nell'area Cazzaniga

La decisione di "rinforzare" le strutture per la campagna vaccinale arriva anche a seguito del fatto che in questi gironi tanti cittadini si sono presentati all'hub lecchese senza prenotazione.

Terza dose: entro metà dicembre un polo vaccinale anche a Merate nell'area Cazzaniga
Attualità Meratese, 26 Novembre 2021 ore 13:56

Non più solo il Palataurus, dove per altro verranno aumentate le linee vaccinali, ma in provincia di Lecco aprirà presto un nuovo polo  per la somministrazione della terza dose. Lo ha annunciato ufficialmente oggi, venerdì 26 2021, la Asst di Lecco sottolineando che il nuovo hub sarà a Merate.

Entro metà dicembre un polo vaccinale anche a Merate nell'area Cazzaniga

"Facendo seguito alle ultime disposizioni nazionali e regionali sull’organizzazione e l’erogazione delle vaccinazioni anti Covid-19, l’ASST di Lecco - vista la saturazione delle agende di prenotazione per le diverse fasce di età fino al 15 dicembre  p.v.- attiva ulteriori slot giornalieri aggiuntivi per garantire alla popolazione la somministrazione delle dosi vaccinali - si legge nella nota della della Asst - L’Azienda lecchese sta prevedendo anche un incremento delle linee vaccinali presso il Centro Vaccinale Massivo Palataurus e l’attivazione di un nuovo spazio vaccinale a Merate entro la prima metà di dicembre".

Ma dove sarà il polo vaccinale a Merate?

La scelta è ricaduta sull'area Cazzaniga. Si tratta di un'area situata in centro città nei pressi dell'ufficio postale e della biblioteca. Le linee di vaccinali troveranno spazio all'interno di uno stabile di proprietà del Comune. Fondamentale la presenza di un vicino autosilo.

Tanti si presentano senza prenotazione

La decisione di "rinforzare" le strutture per la campagna vaccinale arriva anche a seguito del fatto che in questi gironi tanti cittadini si sono presentati all'hub lecchese senza prenotazione. L'aumento dei casi ( e forse anche l'annuncio dell'introduzione del super green pass)hanno evidentemente dato una ulteriore accelerata alla campagna nella nostra provincia.

LEGGI ANCHE Il nuovo decreto spiegato per punti: dove serve il super Green Pass e dove serve quello "normale"

"Visto l’evolversi della pandemia, stiamo assistendo ad un incremento delle richieste di prenotazione che, non trovando spazi a breve, finiscono per convergere nella autopresentazione -  sottolineano infatti dall'azienda socio sanitaria - Per evidenti necessità di gestione dei flussi e garanzia di sicurezza per gli utenti, le autopresentazioni saranno accettate e garantite per le prime e le seconde dosi; per la somministrazione del richiamo (terza dose) risulta indispensabile la prenotazione attraverso i consueti canali sul portale di Regione Lombardia all’indirizzo https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/."

 

 

Necrologie