Menu
Cerca
Covid-19

Quasi 6,5 milioni di lombardi hanno detto sì al vaccino

L'annuncio è del vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti.

Quasi 6,5 milioni di lombardi hanno detto sì al vaccino
Attualità Meratese, 04 Giugno 2021 ore 22:14

Quasi 6,5 milioni di lombardi hanno detto sì al vaccino. L'annuncio è del vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti.

Quasi 6,5 milioni di lombardi hanno detto sì al vaccino

Quasi 6,5 milioni di lombardi hanno detto sì al vaccino, il 72% degli aventi diritto. "Con altre 500mila adesioni - ha sottolineato la vicepresidente e assessore regionale al Welfare Letizia Moratti - la Lombardia raggiungerà il tetto non solo simbolico del 70% dell'intera popolazione. Aderiamo e convinciamo gli indecisi per scacciare il virus dalla nostra comunità".

Un successo le prenotazioni tra i più giovani

Sempre oggi, venerdì 4 giugno, Moratti aveva sottolineato il "successo per le prenotazioni alla campagna anti Covid per la fascia 12-29 anni, avviata ieri sera. Alle 10,45 di questa mattina si erano già raggiunte 406.231 prenotazioni. In particolare, 43.259 per la fascia 12-15 anni, 123.576 per la fascia 16-20 e 239.396 per la fascia 20-29 anni.

"Anche questi dati -  aveva continuato l'assessore al Welfare - rispecchiano l’entusiasmo dei cittadini, in particolare dei giovani e delle loro famiglie, che giustamente vedono nella vaccinazione l’opportunità di tornare a vivere la loro quotidianità in sicurezza per sé e per gli altri, oltre che di ripristinare le normali frequentazioni familiari.

"Uno straordinario esempio di senso civico che assume ancor più valore per la giovanissima età dei testimoni di questo 'ultimo miglio' della campagna vaccinale di Regione Lombardia. Possiamo guardare al traguardo del 30 luglio per ultimare almeno con la prima dose tutti i cittadini lombardi che ne hanno diritto e che avranno aderito" aveva concluso il suo intervento Moratti.

Necrologie