Attualità
Un arrivederci

Omar Cento lascia la Polizia locale di Monticello dopo vent'anni

L'agente: "Mi mancherà tutto, ma ora inizia una nuova avventura".

Omar Cento lascia la Polizia locale di Monticello dopo vent'anni
Attualità Casatese, 14 Maggio 2022 ore 14:30

Omar Cento, lo storico agente di Polizia locale che ha prestato servizio a Monticello per ben ventun anni, sta per lasciare il suo amato paese e proseguire la propria carriera a Seregno. Un arrivederci sofferto, che guarda però con speranza ed entusiasmo al futuro che lo attende. L'ultimo giorno per l'agente Cento sarà sabato 14 e lunedì 16 entrerà ufficialmente in ruolo la giovane Alice Calderini, 29 anni, alla sua prima esperienza nella Polizia.

Omar Cento non sarà più  in servizio a Monticello: "Mi dispiace moltissimo, ma era venuto il momento"

Ventun anni di onorato servizio hanno reso Cento un vero e proprio punto di riferimento in paese e l'addio non sarà facile per nessuno. Lo storico agente ha visto diverse Amministrazioni Comunali succedersi , bambini diventare adulti e parroci alternarsi. Il territorio si è trasformato, mentre lui rimaneva saldo nel proprio ruolo di vigile. L'occasione di dare nuovi impulsi alla propria carriera si è però presentata alla sua porta sotto forma del comando di Polizia Locale di Seregno. "Dopo i più di vent'anni che ho passato qui, posso veramente dire di conoscere praticamente tutti.  - ha dichiarato l'agente Cento - E' stato il mio capo a segnalarmi quest'occasione lavorativa ed alla fine è andato tutto per il meglio. E' un'opportunità importante, era giusto coglierla ora.  Le persone mi chiamano in ufficio per congratularsi, pur con dispiacere. Mi fa capire che in questi anni di lavoro la mia presenza a Monticello è stata significativa per la cittadinanza. Ho trovato molti amici qui e  spero che la distanza fisica non cambi i nostri rapporti".

Il sindaco Hofmann: "Gli auguriamo il meglio, ma ci mancherà molto il rapporto umano creato con lui".

E' stata l'Amministrazione guidata da Alessandra Hofmann ad accordare a Cento il nulla osta per procedere con le pratiche per il trasferimento a Seregno. "Per l'Amministrazione Omar è diventato un vero punto di riferimento. - ha affermato la prima cittadina - Ha passato in Comune più di vent'anni e la sua grande socievolezza gli hanno permesso di legare praticamente con tutti. Era una sorta di raccordo con la popolazione. Era giusto concedergli quest'opportunità, anche se un po' a malincuore, ma sono certa che continuerà a venirci a trovare. Il gruppo di volontari del Comune esiste proprio grazie a lui. Omar ha fatto moltissimo per il paese".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie