Attualità
Ambiente

Nuovo look per l’ecostazione mobile, il van itinerante di Silea

L’ecostazione rappresenta un importante servizio di prossimità e di prevenzione dell’abbandono di rifiuti.

Nuovo look per l’ecostazione mobile, il van itinerante di Silea
Attualità Lecco e dintorni, 06 Maggio 2022 ore 09:57

Nuova livrea per l’ecostazione mobile di Silea: il van itinerante attrezzato per la raccolta di specifiche tipologie di rifiuti è stato rinnovato e personalizzato per essere più riconoscibile, e dunque sempre più utilizzato, da parte della cittadinanza.

Nuovo look per l’ecostazione mobile, il van itinerante di Silea

L’ecostazione rappresenta un importante servizio di prossimità e di prevenzione dell’abbandono di rifiuti. Si tratta di uno furgone appositamente equipaggiato che raggiunge periodicamente i comuni - 48 quelli attualmente coinvolti - per il ritiro di vernici e solventi, toner, oli di cucina e di frittura, lampadine e neon, batterie e accumulatori, pile esauste, schede elettroniche, insetticidi, bombolette spray. 

La nuova personalizzazione ripropone il design già presente sulle spazzatrici stradali e i mezzi di raccolta di Silea.

  

Questo intervento risponde al bisogno di potenziare l’utilizzo dell’ecostazione, rendendola più riconoscibile e identificabile. Si tratta di un servizio di grande utilità, che in diversi comuni raggiunge anche frazioni e quartieri. In questo modo i cittadini possono avere a disposizione un comodo punto di ritiro, senza dover necessariamente utilizzare l’auto per raggiungere la ricicleria: attraverso l’ecostazione è il centro di raccolta che si avvicina i cittadini. Rappresenta inoltre un importante presidio per combattere l’abbandono di quelle tipologie di rifiuti che non possono essere raccolte porta a porta” spiega il presidente di Silea, Domenico Salvadore.

 

Per conoscere giorni, orari e punti di fermata del furgone è possibile consultare il sito web di Silea alla pagina dedicata www.sileaspa.it/raccolte-differenziate/ecostazione-mobile/ o la App Silea "Silea ricorda infine a tutti i cittadini che per il conferimento dei materiali è in ogni caso necessario attendere l'arrivo dell'ecostazione e delll’operatore incaricato: depositarli nei pressi dei luoghi di fermata prima del passaggio si configura come vero e proprio abbandono di rifiuti".

LEGGI ANCHE Da aprile potenziati i servizi di raccolta rifiuti nelle frazioni alte

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie