La replica

Minacce al Greppi, la lettera del preside: "Porte aperte al dialogo e al confronto"

Dario Crippa ha affidato al sito web della scuola una sua presa di posizione con l'obiettivo di smorzare tensioni e polemiche.

Minacce al Greppi, la lettera del preside: "Porte aperte al dialogo e al confronto"
Attualità Casatese, 04 Agosto 2021 ore 12:46

"L'onorevole Fragomeli? Per lui le porte della scuola sono e saranno sempre aperte". Il preside dell'istituto Greppi di Monticello Dario Crippa, a una settimana dall'interrogazione al Ministero dell'Istruzione presentata dal parlamentare del Pd ed ex sindaco di Cassago relativamente al caso dei biglietti di minaccia ricevuti da due docenti, ha affidato al sito della scuola un intervento con l'intento di smorzare le polemiche e le tensioni di questi giorni.

Greppi, la lettera del preside

Questo l'intervento pubblicato nella mattinata di oggi, mercoledì 4 agosto 2021, sul sito dell'istituto Greppi:

In merito alla notizia appresa esclusivamente dalla stampa locale, circa l’azione intrapresa dall’On. Fragomeli di attivare un’interrogazione parlamentare nei confronti dell’Istituto, si ritiene che non vi sia nulla da commentare o ribattere. Come ho sempre fatto, garantirò la piena collaborazione (e quella di tutti gli altri organi collegiali) e disponibilità in merito alla vicenda dei biglietti anonimi; vicenda che da parte mia è stata subito affrontata nel mese di Dicembre 2020 denunciando il tutto alle autorità competenti ed esprimendo la massima solidarietà possibile in collegio alle docenti coinvolte. Conosco l’on. Fragomeli e so, in quanto ex studente villagreppino, come sia particolarmente attento alle problematiche del territorio locale e quanto ci tenga a valorizzare e preservare l’eccellenza della proposta formativa dell’Istituto Greppi. Per lui, come per tutti i nostri ex studenti, le porte della scuola sono e saranno sempre aperte al dialogo e al confronto, soprattutto in vista delle nuove sfide che ci attendono in futuro: - la costruzione di una nuova scuola in sinergia con la Provincia di Lecco, il Consorzio e il Comune di Monticello (gli spazi attuali ormai non riescono più a soddisfare l’elevato numero di studenti iscritti); - l’inizio e la ripartenza del nuovo anno scolastico 2021/22 con tutte le problematiche legate all’emergenza Covid, come l’organizzazione dei trasporti e degli orari didattici in applicazione alle nuove Linee Guida che il Governo emanerà a breve. Situazioni complesse che saranno affrontate con la piena condivisione degli organi collegiali e che rappresentano importanti occasioni dove tutte le parti in gioco potranno far sentire il proprio interesse e il proprio bene verso la scuola e l’Istituto Greppi. Mi sembra in generale che, purtroppo, ancora una volta ci stiamo dimenticando della parte più importante della nostra scuola e del suo ruolo; gli oltre 1300 studenti dai 14 ai 19 anni che, dopo aver passato dei momenti difficilissimi nella loro crescita causa restrizioni dovute all’emergenza Covid, comunque sono sempre attenti, si informano, leggono, ascoltano, osservano, riflettono e cercano nel mondo degli adulti esempi concreti e testimonianze dirette di unità, responsabilità e comprensione per realizzare insieme una scuola che educhi alla vita. E’ solo mettendo loro al centro di ogni progetto didattico/educativo che si possono superare ostacoli e divisioni perché gli occhi di questi ragazzi, indipendentemente dai voti scolastici, sono in grado di distinguere il falso dal vero. Infine mi permetto di ringraziare ancora una volta tutto il corpo docente dell’istituto (giovani, diversamente giovani, esperti o pensionandi …) che non ha mai mancato di farmi sentire la sua vicinanza in questi difficilissimi e complessi primi due anni di attività professionale. Invito loro veramente a staccare “la spina” e a passare dei meritati momenti di ferie con i loro cari, in posti bellissimi, dove poter riposare e ricaricare le pile in vista della ripresa scolastica. A disposizione, cordiali saluti.

Il dirigente scolastico
Prof. Dario Maria Crippa

La nota del Consiglio d'istituto

Questo invece l'intervento del Consiglio d'istituto;

Con la presente, si rende noto che, in ordine alle vicende rievocate dall’On. Fragomeli e recentemente comparse sugli organi di stampa locali, né il Dirigente scolastico né i docenti, i collaboratori scolastici, gli studenti o i genitori membri del Consiglio di Istituto dell’I.I.S.S. “Greppi” sono stati preventivamente interpellati, al fine di contribuire ad una migliore comprensione di quanto in oggetto. Si fa presente, inoltre, che, per quanto concerne una corretta e trasparente informazione circa la vita scolastica dello stesso “Greppi”, il suddetto Consiglio di Istituto è disponibile a fornire tutte le informazioni utili in proposito.

Il Consiglio di Istituto Monticello

Necrologie