Menu
Cerca
Ucid Lecco

Lecco tra le città del Festival della Dottrina Sociale della chiesa

È la proposta lanciata lo scorso 12 aprile dall’UCID Lecco

Lecco tra le città del Festival della Dottrina Sociale della chiesa
Attualità Lecco e dintorni, 22 Aprile 2021 ore 12:37

Lecco tra le città del Festival della Dottrina Sociale della chiesa. È la proposta lanciata lo scorso 12 aprile dall’UCID Lecco, in una riunione plenaria in cui sono stati invitati gli enti e le associazioni che all’interno del loro statuto hanno i dettami della dottrina sociale della chiesa.

Lecco tra le città del Festival della Dottrina Sociale della chiesa

“Si tratta di un panel ancora in costruzione, nato quasi con il “passaparola”  – ha suggerito la presidente di di Ucid  Lecco, Vincenza Scaccabarozzi –  e di una suggestione nata anche dall’esperienza della vicino Sondrio e da quella ricerca di Polifonia sociale a cui ci ha invitato anche l’arcivescovo Delpini,  per evitare  che  dopo l’individualismo soggettivo si arrivi all’individualismo associativo””.
A spiegare che cosa sia il festival della Dottrina Sociale della chiesa, Cinzia Rossi, presidente del Centro di Cultura e studi Giuseppe Toniolo, da sempre “motore” dell’organizzazione della manifestazione ideata dalla fondazione “segni nuovi” di Verona. Il festival ha festeggiato nel 2020 la sua decima edizione in una modalità “diffusa”, coinvolgendo ben 28 citta, tra cui appunto Sondrio: “Il festival è un momento di incontro – spiega -una festa in cui si racconta il lavoro svolto in un anno attorno al tema della promozione del bene comune. E’ un’esperienza prodigiosa. Nel 2019 il nostro ispiratore, don Adriano Vincenzi, scomparso purtroppo  il 13 febbraio di quest’anno ci suggerì di attivare il festival in 10 città. Eravamo spaventati. Ma noi sbagliavamo e lui aveva ragione: hanno aderito ben 28 città”.

Ma qual è il punto di partenza  per l’adesione al festival?

Secondo Cinzia Rossi la prima cosa da fare è concentrarsi sul territorio, cogliere le sue specificità proprio grazie alla diffusa platea associativa ed individuare un tema rispetto al quale è possibile contribuire  e “diventare protagonisti, generare valore, essere il lievito, che come diceva don Adriano, non si vede ma fa crescere, lievitare gli altri  ingredienti”.
L’appuntamento sarà verso fine novembre. Prima di allora l’invito è a individuare i temi attorno a cui costruire la proposta di valore del festival per la città di Lecco. Tra le suggestioni lanciate da Rossi La montagna, il lavoro, abitare la scienza con amore.

Il dado è tratto e la sfida è lanciata: la risposta tocca ora alle numerose associazioni presenti:

Necrologie