Iniziativa

Lecco Pride sabato 19 giugno

La manifestazione arcobaleno comincerà con una biciclettata e poi continuerà con molti appuntamenti in piazza.

Lecco Pride sabato 19 giugno
Attualità Brianza, 12 Giugno 2021 ore 17:18

Il primo Pride di Lecco prenderà il via sabato prossimo 19 giugno con una biciclettata.

Questo Pride s'ha da fare

"Questo Pride s’ha da fare" è il titolo dell’evento organizzato dall’associazione Renzo e Lucio. A presentare l’iniziativa, questa mattina sabato 12 giugno 2021, erano presenti, al circolo Libero Pensiero, la presidente Dalila Maniaci, la sua vice Chiara Scaccabarozzi e Federico Carsaniga, segretario della Consulta provinciale degli Studenti.

Niente sfilata

"A causa delle attuali misure di contenimento della pandemia, non si potrà tenere la tradizionale sfilata - ha detto la presidente - ma ci sarà la possibilità, per chi lo desidera, di partecipare ad una biciclettata dalle 16 con partenza da 6 punti diversi della città. Una biciclettata che permetterà di percorrere insieme il lungolago, così da creare un’unica bandiera arcobaleno".

Per partecipare alla biciclettata, come riferisce PrimaLecco.it, sarà necessario iscriversi a uno dei gruppi ed indossare colori relativi al gruppo scelto: rosso per chi partirà da Pescarenico, Piazza Era; arancione dall’ospedale di Lecco, parcheggio esterno; giallo dal parcheggio esterno delle Meridiane; verde dal Circolo Libero Pensiero a Rancio; azzurro dal viale Turati, piazza Cappuccini; infine viola da Malgrate, Piazza Garibaldi. La biciclettata arriverà poi in piazza Garibaldi a Lecco e percorrerà il lungolago.

Musica e interventi in piazza Garibaldi

Dalle 17 alle 19 il Gay Pride sarà davanti al teatro della Società con una manifestazione colorata "con musica e interventi importanti che descriveranno le nostre istanze e la nostra idea di una società aperta, inclusiva, solidale, rispettosa di ogni singola persona e capace di valorizzare le differenze" ha aggiunto la presidente. Per garantire il rispetto delle norme di sicurezza le presenza saranno contingentare ad un massimo di 300 persone, pertanto è indispensabile prenotarsi sul sito del Lecco Pride (per info https://www.leccopride.it/#).

Evento a sostegno dei diritti

"Il titolo dell’evento è “Questo Pride s’ha da fare” per sostenere i diritti di tutti - ha detto Chiara Scaccabarozzi - Ogni persona è unica e irripetibile e a tutte devono essere garantite la parità e dignità perché, pur essendo diverse, dobbiamo essere tutti uguali di fronte ai diritti e ai doveri dello Stato. Per il diritto non esiste chi viene prima e chi dopo e magari chi mai". E poi ancora: l’evento sosterrà i diritti delle persone trans e intersex. "S’ha da fare per ogni persona, ovunque si trovi e da ovunque venga; per una scuola libera che valorizzi le differenze; per combattere la discriminazione di genere; per la sostenibilità e la giustizia ambientale". Ha concluso Carsaniga: "Noi vogliamo che la scuola formi cittadini pensanti senza stereotipi e pregiudizi. Dobbiamo abbattere i muri all’interno dei plessi affinché si possa studiare in un clima sereno e senza bullismo".

La canzone del Lecco Pride

Sulle note di "This is me", la compagnia teatrale i Numero Zero ha realizzato per Lecco Pride un video musicale per le vie di Lecco. Sotto alcune immagini del video.
Necrologie