Sanità e salute

L'Avis di Costa Masnaga dona una barella all'ospedale di Lecco

"Uno strumento di lavoro innovativo, prezioso per il personale sanitario addetto alla raccolta delle donazioni di sangue".

L'Avis di Costa Masnaga dona una barella all'ospedale di Lecco
Attualità Brianza, 25 Giugno 2021 ore 13:55

L'Avis di Costa Masnaga dona una barella all'ospedale di Lecco. E' finalizzata al trasporto de donatori di sangue.

L'Avis di Costa Masnaga dona una barella all'ospedale di Lecco

Avis Costa Masnaga ha donato alla Medicina Trasfusionale ed Ematologia dell’Ospedale “A. Manzoni” di Lecco una barella per il trasporto dei donatori di sangue.

“Con questa donazione, ultima di molte altre precedenti, Avis Costa Masnaga consegna al Servizio di Medicina Trasfusionale dell'Ospedale “A. Manzoni” di Lecco uno strumento di lavoro innovativo, prezioso per il personale sanitario addetto alla raccolta delle donazioni di sangue/emocomponenti e prezioso per tutti i donatori che ne potranno usufruire con notevole miglioramento del confort; questo a conferma di un rapporto di collaborazione fra Associazione Avis e Ospedale particolarmente felice, a vantaggio di tutte le figure che nel nostro territorio operano nell'ambito della donazione di sangue ed emocomponenti, ma soprattutto a vantaggio della popolazione dei donatori che rendono ricco il nostro territorio non solo della risorsa sangue, ma ancora di più di una cultura della donazione che continua a trasmettersi fra generazioni”.

Così Alessandro Gerosa, direttore dell'Unità operativa complessa di Medicina Trasfusionale ed Ematologia dell'Asst di Lecco.

"Ringraziamo Avis Costa Masnaga per l'aiuto prezioso"

“Il presidente Daniele Isella e l'intera dirigenza di Avis Costa Masnaga rappresentano da sempre con il loro continuo e capillare lavoro un modello di volontariato che opera al servizio dei donatori per rendere sempre più semplice, facile ed efficiente il percorso dei donatori, rendendo in questo modo sempre più efficace la donazione nel nostro territorio. Tutto il personale di Medicina Trasfusionale dell'Ospedale A. Manzoni di Lecco conosce bene nel dettaglio i particolari di questo lavoro, lo apprezza per i suoi benefici e non può che ringraziare tutta Avis Costa Masnaga per un contributo che continua a rivelarsi sempre più prezioso”, ha sottolineato Paolo Favini, direttore generale Asst di Lecco.

“Siamo qui in rappresentanza dei nostri volontari che collaborano attivamente e proficuamente da anni con tutto il personale della Medicina Trasfusionale dell’Ospedale Manzoni di Lecco con l’obiettivo comune di migliorare sempre più l’accoglienza dei donatori” hanno commentato Lucia Mevio e Giuseppe Canali, volontari Avis Costa Masnaga.

Necrologie