Attualità
Assurdo

La foto delle bare delle vittime Covid usata in un film sugli alieni di Amazon Prime Video

La segnalazione di un lettore: «Guardando "La guerra di domani" mi sono imbattuto in questo fotogramma. Sono rimasto sorpreso e poi scioccato»

La foto delle bare delle vittime Covid usata in un film sugli alieni di Amazon Prime Video
Attualità Isola, 30 Aprile 2022 ore 11:16

«Buongiorno, guardando il film su Amazon Prime La guerra di domani mi sono imbattuto in questo fotogramma, che è durato meno di un secondo. Il luogo mi sembrava familiare, ma non capivo il perché. Così sono tornato indietro e, rivedendo l'immagine, non nascondo che sono rimasto inizialmente sorpreso e poi scioccato»: inizia così la mail che ci ha inviato un lettore. E ammettiamo che, dopo aver visto la foto che ha allegato alla missiva virtuale, anche noi siamo rimasti spiazzati.

La foto "originale"

È indubbio, infatti, che nel film La guerra di domani, pubblicato sulla piattaforma streaming a luglio 2021, sia stato utilizzato un frame di un filmato che mostra le bare di numerose vittime del Covid conservate nella chiesa di San Giuseppe a Seriate nei giorni terribili della primavera 2020, quando la nostra provincia fu pesantemente e tragicamente colpita dalla pandemia e non si sapeva più dove mettere i corpi dei morti

 

«Fosse stato un documentario o un film sulla pandemia non avrei avuto nulla da ridire - continua il lettore nella sua mail -, ma il film parla di una guerra derivata da un'invasione aliena futura e del modo per fermarla e quel fotogramma mi ha veramente fatto rimanere male, perché fuori dal contesto e perché non ha niente a che vedere il film».

La foto utilizzata nel film di Amazon Prime Video

Difficile dargli torto. La guerra di domani è la più classica "americanata" da grande schermo, che racconta di un gruppo di viaggiatori nel tempo che arriva nel presente dal 2051 per portare un messaggio urgente: di lì a trent’anni la razza umana sarà sul punto di perdere una guerra globale contro una letale specie aliena. L’unica speranza per sopravvivere è che soldati e civili del presente vengano trasportati nel futuro e si uniscano alla battaglia. Diretto da Chris McKay, l'attore più noto del cast è Chris Pratt (Guardiani della Galassia, Avengers e Jurassic World). Non si parla di Covid, non si parla di Bergamo.

Il frame, come raccontano i colleghi di primabergamo.it, appare per qualche attimo all'inizio del film (precisamente al minuto 9:18), inserito in un finto servizio di un tg. E per noi bergamaschi, che abbiamo vissuto in prima persona quei giorni di paura e dolore, non è certo una cosa piacevole. Nulla di grave, sia chiaro. Ma una mancanza di tatto che in quel di Hollywood si sarebbero potuti risparmiare...

Seguici sui nostri canali
Necrologie