Attualità
Merate

In mostra le vignette di Beduschi, la matitaccia satirica della Brianza

Appuntamento il 7 e l'8 dicembre. Ingresso libero nel rispetto della normativa anti Covid.

In mostra le vignette di Beduschi, la matitaccia satirica della Brianza
Attualità Meratese, 01 Dicembre 2021 ore 12:29

Per due giorni l'atrio del Palazzo comunale di Merate ospita la mostra delle vignette di Beduschi, la matitaccia satirica della Brianza.

In mostra le vignette di Beduschi

Martedì 7 dicembre, il Giornale di Merate festeggia il compleanno. Uscirà in edicola proprio il giorno di Sant’Ambrogio, come quel martedì di 42 anni fa, e questa circostanza ha spronato la redazione a promuovere un’iniziativa per ricordare la ricorrenza.

La scelta è caduta su una mostra divertente e scanzonata in grado di strappare qualche sorriso in un momento storico in cui purtroppo sorridere non è facile a causa di una pandemia che ci accompagna ormai da tempo e della quale nessuno sa ancora assicurarci la fine.

La redazione ha quindi raccolto le vignette che dallo scorso maggio l’amico cartoonist e caricaturist Giovanni Beduschi pubblica sul settimanale a corredo di alcuni pezzi di cronaca e politica, sono state riprodotte in formato un po’ più grande e verranno esposte nell’atrio del Palazzo comunale di Merate il 7 e l’8 dicembre, in concomitanza con le festività di Sant’Ambrogio, patrono della città di Merate, e dell’Immacolata concezione.

Oltre trenta le opere in mostra

Locandina Mostra Beduschi
Nell’atrio del Palazzo comunale saranno esposte una trentina di vignette. L’inaugurazione è in programma martedì 7 dicembre alle 9, alla presenza delle autorità cittadine. Sia martedì che mercoledì l’esposizione sarà aperta a tutti i visitatori. L’ingresso è libero - nel rispetto delle normative anti Covid - dalle 9 alle 19. L’artista dalle 11 alle 12 realizzerà gratuitamente caricature agli intervenuti, tanto il giorno di Sant’Ambrogio che mercoledì 8 dicembre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie