Attualità
alcuni giorni di ricovero

Il vescovo Francesco Beschi è stato dimesso

Le sue condizioni sono buone e, senza fretta, potrà tornare a seguire i tanti impegni previsti per il periodo natalizio

Il vescovo Francesco Beschi è stato dimesso
Attualità Isola, 13 Dicembre 2022 ore 12:26

Il vescovo Francesco Beschi è stato dimesso: è pronto a tornare alla sua fitta agenda.

Dopo quattro giorni di ricovero il vescovo Francesco Beschi è stato dimesso dall'ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove era stato portato nel tardo pomeriggio dell'8 dicembre 2022 dopo che aveva accusato un malore durante la messa per la festa dell'Immacolata alla Chiesa delle Grazie. Le dimissioni sono arrivate ieri, lunedì 12 dicembre 2022, attorno all'ora di pranzo.

Vescovo Francesco Beschi, le probabili cause stress e stanchezza

Dopo l'iniziale, e comprensibile, preoccupazione, la Diocesi bergamasca aveva rassicurato tutta la comunità spiegando che le condizioni del monsignore non preoccupavano: non aveva né perso i sensi né battuto la testa. Probabilmente, a causare il malore erano stati stress e stanchezza.

Nonostante il vescovo si fosse ripreso quasi subito, i medici hanno preferito tenere Beschi sotto osservazione per alcuni giorni, eseguendo diversi esami per controllare fosse tutto ok. Questo anche perché, nelle prossime settimane, il monsignore avrà diversi impegni legati sia al suo pellegrinaggio pastorale che alle festività natalizie.

Ora che è stato dimesso, senza fretta il vescovo tornerà a seguire la sua fitta agenda. Ma con calma, a prendere il suo posto per il momento sarà il vicario generale della Diocesi, monsignor Davide Pelucchi, a sostituire il vescovo negli appuntamenti in programma.

Seguici sui nostri canali
Necrologie