Attualità
L'incontro

I ragazzi di PizzAut ricevuti da Papa Francesco

Tanta emozione questa mattina, venerdì 1 aprile, per i ragazzi del ristorante inclusivo di Cassina de Pecchi.

I ragazzi di PizzAut ricevuti da Papa Francesco
Attualità Brianza, 02 Aprile 2022 ore 11:30

Tanta emozione nella mattinata di ieri, venerdì 1° aprile, per i ragazzi di Pizzaut. Come annunciato nei giorni scorsi oggi i ragazzi che lavorano nel noto ristorante inclusivo di Cassina de Pecchi sono stati ricevuti in udienza privata da Papa Francesco.

I ragazzi di PizzAut ricevuti da Papa Francesco

"Esiste un'Economia di Scarto che non considera l'Essere Umano, poi c'è un un Economia Inclusiva che mette l'Uomo al Centro", queste le prime parole riferite a PizzAut pronunciate questa mattina dal Santo Padre che ha anche indossato il grembiule portato dai ragazzi.

"Papà Francesco indossa con Nico Acampora il grembiule di PizzAut simbolo di riscatto sociale per le persone autistiche" - si legge sulla pagina Facebook di PizzAut.

Grande emozione ovviamente tra i ragazzi che, dal momento dell'annuncio dell'incontro con il Papa, lo scorso 7 marzo, hanno vissuto in trepida attesa l'arrivo dell'1 aprile.

Come riportano i colleghi di primamonza.it, il fondatore di PizzAut Nico Acampora già da ieri aveva iniziato raccontato in diretta l'arrivo in piazza San Pietro a Roma con il track-food con cui i ragazzi oggi cucineranno per i poveri.

Tante le dirette pubblicate sulla pagina Facebook in cui Acampora ha condiviso il momento dell'arrivo, l'incontro con suor Veronica Donatello (la stessa che aveva annunciato ai ragazzi l'incontro con Papa Francesco), e poi la diretta dalla Sala Clementino in attesa dell'arrivo del Papa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie