Attualità
Serve prudenza

Grande caldo, tantissimi malori in montagna e interventi del Soccorso Alpino

L'appello: "È meglio fare attenzione e capire se la preparazione fisica è sufficiente, oltre a portare sempre con sé acqua abbondante per idratarsi e un cappello per riparare la testa".

Grande caldo, tantissimi malori in montagna e interventi del Soccorso Alpino
Attualità Meratese, 18 Giugno 2022 ore 15:17

Sono stati numerosi malori in montagna, anche nel Lecchese, negli ultimi giorni. Il Soccorso Alpino e speleologico lombardo lancia l'appello: "Fate attenzione e capite se la preparazione fisica è sufficiente, oltre a portare sempre con voi acqua abbondante per idratarvi e un cappello per ripararvi la testa".

Malori in montagna, serve prudenza

Sono davvero numerosi gli escursionisti che in questi giorni di grande caldo sono stati colpiti da malori sui monti, richiedendo l'intervento degli uomini del Soccorso Alpino.

"Nelle ultime ore ci sono stati diversi allertamenti per persone che hanno avuto un malore mentre erano in montagna: in molti casi, il malessere era determinato dalle condizioni ambientali, come le temperature alte, l’esposizione continua al sole oppure la semplice fatica fisica - si legge nella nota diffusa dall'ufficio comunicazione del Soccorso alpino e speleologico lombardo -  È meglio fare attenzione e capire se la preparazione fisica è sufficiente, oltre a portare sempre con sé acqua abbondante per idratarsi e un cappello per riparare la testa; consultate il vostro medico se avete qualche dubbio, saprà dare le indicazioni corrette per valutare se fare una bella camminata in montagna oppure se rinunciare o riconsiderare il percorso, in base alle proprie possibilità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie