Attualità
Misure straordinarie

Eccidio di Valaperta: annullate le giornate organizzate per la ricorrenza

L'evolversi della situazione epidemiologica ha costretto i Comuni all'annullamento delle commemorazioni.

Eccidio di Valaperta: annullate le giornate organizzate per la ricorrenza
Attualità Casatese, 01 Gennaio 2022 ore 09:52

Eccidio di Valaperta, annullate le iniziative che si sarebbero dovute svolgere lunedì 3 e domenica 9 gennaio 2022 per la ricorrenza del 77° anniversario.

Eccidio di Valaperta, cancellate le iniziative

Per non dimenticare il tragico eccidio di Valaperta, frazione di Casatenovo, sanguinoso episodio della lotta partigiana per la libertà dal giogo nazifascista avvenuto il 3 gennaio 1945, è abitudine svolgere iniziative con l'obiettivo di ricordare questo momento buio della seconda guerra mondiale in Brianza.

Quest'anno però, a causa della situazione pandemica ancora in atto, sentita la Prefettura di Lecco e in accordo con il sindaco di Casatenovo, i Comuni coinvolti nella celebrazione sono stati costretti ad annullare tutte le iniziative già prestabilite.

In particolare, lunedì 3 gennaio a Valaperta sarà cancellata la fiaccolata al cippo dei caduti per la Resistenza prevista per le ore 21. Sarà celebrata soltanto la Messa commemorativa in chiesa Parrocchiale alle 20:15.

Domenica 9 gennaio a Missaglia sarà cancellato l’intero programma pervenuto alle Amministrazioni Comunali e alle relative Associazioni coinvolte dei comuni interessati.

Necrologie