Attualità
Lutto

E' morto il partigiano Peppino Mosca: il ricordo del sindaco Brambilla

Aveva partecipato alle ultime celebrazioni del 25 aprile in paese

E' morto il partigiano Peppino Mosca: il ricordo del sindaco Brambilla
Attualità Meratese, 02 Gennaio 2022 ore 11:12

La scomparsa del partigiano Peppino Mosca ha toccato il cuore di molti, tra cui quello del Sindaco di Santa Maria Hoè, Efrem Brambilla.

E' morto Peppino Mosca: il ricordo del sindaco Brambilla

E' giunta ieri, sabato 1 gennaio 2022, la notizia della scomparsa del partigiano Peppino Mosca. In suo ricordo scrive anche il sindaco di Santa Maria Hoè, Efrem Brambilla.

"Ci ha lasciato il partigiano Peppino Mosca.

Negli anni ha spesso partecipato alle nostre manifestazioni del 25 Aprile, intervenendo con discorsi in ricordo della resistenza e dei Partigiani della 104esima brigata.

Ricordo ancora oggi molto bene le sue parole all’ultimo 25 aprile al quale riuscì a partecipare: “Ringrazio i giovani presenti oggi. Do loro il diritto di difendere sempre la libertà che con fatica noi Partigiani abbiamo ottenuto. Ve la consegniamo da difendere sempre!”.

Faremo nostre le sue parole. Manterremmo viva la memoria della lotta di liberazione del nostro territorio. Le testimonianze diventano sempre meno ed ora sta a noi impegnarci nel spiegare ai più giovani i valori di libertà, antifascismo e rivolta contro l’autoritarismo.

Come diceva Camus: “Che cos'è l’uomo in rivolta? Un uomo che dice no.
Uno schiavo che in tutta la sua vita ha ricevuto ordini, giudica ad un tratto inaccettabile un nuovo comando.”

Riposa in pace con Giulio Lampugnani (in foto a fianco di Peppino Mosca), Renato Andreoli e tutti gli altri partigiani della Centoquattresima Brigata Sap che fisicamente non sono più tra noi.

Sentite condoglianze ai famigliari, vi sono vicino.

I funerali si terranno lunedì 3 gennaio alle 14.30 a Gorgonzola".

LEGGI ANCHE Coronavirus a Lomagna: quasi il 80% della popolazione vaccinata

Necrologie