Attualità
BELLA INIZATIVA

Domani la pedalata ecologica da Imbersago a Pescate

Chi non l'avesse già fatto potrà iscriversi domani mattina dalle 8 alle 9.30 al gazebo all’esterno del Centro Polifunzionale di Imbersago

Domani la pedalata ecologica da Imbersago a Pescate
Attualità Meratese, 18 Settembre 2021 ore 11:11

E' in programma per domani, domenica 19 settembre 2021 PedalAdda, la prima edizione della pedalata ecologica nel Parco Adda Nord lungo l’alzaia che costeggia il fiume.

Domani la pedalata ecologica da Imbersago a Pescate

Alla bella iniziativa possono partecipare tutti coloro che amano andare in bicicletta. Sia i tesserati alla Federazione Ciclistica Italiana e gli iscritti agli enti della consulta ma anche chi è semplicemente un appassionato delle due ruote comprese le famiglie con i bambini. Non è una gara, ma una biciclettata con partenza libera (alla francese) dal Lido di Imbersago dalle 8.15 alle 9.30. Il percorso è di 36 Km interamente pianeggiante quindi adatto a tutti, anche ai più giovani, lungo la ciclopedonale fino a Pescate e poi ritorno. È obbligatorio l’uso del caschetto.

Chi non l'avesse già fatto potrà iscriversi  domani mattina dalle 8 alle 9.30  al gazebo all’esterno del Centro Polifunzionale di Imbersago, in Via Resegone dove è fissato anche il ritrovo (dalle 8) per registrazioni e distribuzione pacco gara ai primi 250 iscritti.

 

Nel pacco gara i ciclisti troveranno prodotti energetici della Enervit, una bottiglietta di acqua, una borraccia e l’esclusiva t-shirt dell’evento. Lungo tutto il percorso – opportunamente segnalato con frecce color verde – è garantita l’assistenza degli uomini del Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo che con il Parco organizza la pedalata. Sempre lungo la ciclabile garantiranno la sicurezza dei partecipanti gli Alpini della Protezione Civile di Civenna e le Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Adda Nord. Il personale coinvolto sarà di circa 25 persone.

Paolo Mauri

"La promozione del territorio passa attraverso la fruizione e la conoscenza dello stesso. Da qui l'idea di creare un evento che unisse sport, natura e territorio. Così è nata la PedalAdda, la prima manifestazione sportiva organizzata dal Parco Adda Nord con la preziosa collaborazione del Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo. Il nostro Parco è un esempio di straordinaria bellezza, ricco di cultura, natura e archeologia industriale. Uno degli obiettivi del Consiglio di Gestione è valorizzarlo al meglio, la Pedaladda e il nuovo portale dedicato al turismo, pur diversi, hanno proprio questa funzione" dice il consigliere Paolo Mauri del Parco con delega a marketing territoriale, comunicazione, eventi sportivi, vigilanza ecologica e Protezione civile.

Antonio Molteni

"Siamo stati contattati dal Parco Adda Nord e dal consigliere Mauri per organizzare insieme un evento sportivo che favorisse la conoscenza del territorio. L’obiettivo più ambizioso era allestire una Gran Fondo dell’Adda, ma la complessità dell’evento e i tempi ristretti ci hanno portato a più miti consigli e ci siamo concentrati su una pedalata ecologica aperta al pubblico più ampio possibile vista la facilità del percorso. È la prima edizione, ci stiamo prodigando affinché il risultato sia ottimo e in futuro diventi un appuntamento fisso e con una sempre maggiore partecipazione" commenta il presidente del Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo Antonio Molteni.

Necrologie