Attualità
L'aggiornamento del sindaco

Covid a Merate: ancora in aumento i casi tra i giovani

Più che raddoppiati in una settimana i meratesi in isolamento

Covid a Merate: ancora in aumento i casi tra i giovani
Attualità Meratese, 15 Novembre 2021 ore 11:35

Sono ancora in aumento i casi di Covid tra i giovani a Merate. Già la scorsa settimana il sindaco  Augusto Massimo Panzeri durante il consueto aggiornamento in merito alla situazione epidemiologica aveva messo in luce il fatto che che il virus continua a correre soprattutto tra la popolazione studentesca e anche oggi, lunedì 15 novembre 2021, l'incremento riscontrato è soprattutto nella fascia più bassa d'età.

Ancora in aumento i casi di Covid tra i giovani a Merate

"Aumentano ancora, seppur leggermente, i positivi, prevalentemente individuati tra la popolazione scolastica" conferma infatti il primo cittadino. 1096 i meratesi che hanno contratto il Covid dall'inizio dell'emergenza sanitaria, 10 in più rispetto a sette giorni fa.  998 i cittadini guariti, 4 in più rispetto all'ultimo aggiornamento e resta stabile il numero delle vittime, ovvero 50 dall'inizio della pandemia. 48 attualmente persone a attualmente positive, sei in più in sette giorni.

Balzo delle quarantene

Decisamente netto l'aumento delle persone in isolamento. In una sola settimana sono più che raddoppiati  raddoppiati i meratesi in quarantena passando da 20 a 48 e ben 27  di loro hanno meno do  20 anni.

Da qui l'appello del sindaco: "Si raccomanda a tutti un atteggiamento prudente, in particolare negli ambienti popolati, onde evitare un peggioramento della situazione".

La campagna vaccinale

Ad oggi il 95,05% dei Cittadini di Merate, pari a 12.362 persone, ha ricevuto la 1^ dose di vaccino, su un target di popolazione di 13.006; a 11.453 persone è già stata somministrata anche la 2^ dose.

 

Necrologie