Attualità
Emergenza

Carenza idrica, Lario reti scrive a tutti i sindaci: "Limitare i consumi"

Non resta quindi che sperare nel meteo. Ecco cosa ci attende per i prossimi  giorni

Carenza idrica, Lario reti scrive a tutti i sindaci: "Limitare i consumi"
Attualità Casatese, 24 Aprile 2022 ore 12:19

Le piogge cadute nelle ultime ore sono purtroppo insufficienti per far fronte alla situazione di siccità e carenza idrica che sta interessando la provincia di Lecco. Proprio per questo motivo Lario Reti Holding ha farro il punto della situazione con tutti i primi cittadini della provincia chiedendo che si mobilitino per invitare i cittadini a limitare i consumi di acqua

Carenza idrica, Lario reti scrive a tutti i sindaci: "Limitare i consumi"

"Il Gestore del servizio idrico integrato della Provincia di Lecco (Lario Reti Holding) ha informato i Sindaci che, stante il periodo di prolungata siccità, si sta registrando un calo delle portate delle sorgenti e delle falde acquifere da cui attingono i pozzi - hanno reso noto il sindaco di Valgreghentino  Matteo Colombo e quello di Casatenovo Filippo Galbiati -  Pur essendo il fenomeno attualmente sotto controllo, dovesse protrarsi il periodo di siccità, si potrebbero configurare importanti fenomeni di carenza idrica. Si invitano quindi tutti i cittadini a contenere al minimo e se possibile evitare l’utilizzo della risorsa idrica per attività non indispensabili (irrigazione giardini, orti, campi sportivi; aperture di fontane e lavatoi; riempimento di piscine). Seguiranno ulteriori aggiornamenti nel caso si rendessero necessarie misure restrittive".

Non solo ma in alcuni comuni, come ad esempio Premana, sono  già scattate le ordinanze per limitare i consumi idrici ai soli scopi alimentari ed igienici-sanitari.

Non resta che sperare nel meteo: ecco cosa ci attende

Non resta quindi che sperare nel meteo. Ecco cosa ci attende per i prossimi  giorni  secondo le previsioni di Arpa Lombardia.

"Un minimo depressionario inserito in un'ampia circolazione ciclonica sull'Europa occidentale porta oggi, domenica precipitazioni e temporali diffusi sulla regione, con marcato rinforzo del vento da sud. Più stabile tra domenica sera e lunedì, ma il transito di un altro nucleo freddo sull'arco Alpino accentuerà nuovamente l'instabilità sulla regione da lunedì pomeriggio e per martedì. Da mercoledì un temporaneo promontorio anticiclonico porterà invece tempo meno variabile".

LEGGI ANCHE Riserve idriche in calo: le impressionanti immagini dell'Adda in secca

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie