Regole

Assemblee condominiali al chiuso? Non serve il Green pass. Parola di Anaci Lecco

"L’attività condominiale, già duramente sacrificata in questi due anni di pandemia, viene esclusa da un ulteriore obbligo che avrebbe potuto limitarla”.

Assemblee condominiali al chiuso? Non serve il Green pass. Parola di Anaci Lecco
Attualità Meratese, 11 Settembre 2021 ore 11:58

“La partecipazione a un’assemblea condominiale che si svolge al chiuso non rientra tra le attività per le quali è richiesto il possesso del cd. Green Pass”: ad affermarlo è il Capo di Gabinetto della Prefettura di Lecco, interpellata dal presidente di ANACI Lecco Marco Bandini sul tema.

Assemblee condominiali al chiuso? Non serve il Green pass. Parola di Anaci Lecco

“La risposta – inviata in copia anche alla Presidenza del Consiglio Regionale - pervenuta proprio nei giorni scorsi grazie anche all’interessamento del Consigliere regionale Mauro Piazza, - afferma il Presidente Bandini - evidenzia dunque come, sulla base dei chiarimenti emanati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con faq pubblicata sul relativo sito istituzionale, la legislazione vigente escluda le assemblee condominiali al chiuso dai servizi e dalle attività per le quali il Green Pass è obbligatorio. Restano in vigore invece tutte le altre norme e precauzioni sull’obbligo della mascherina, della sanificazione e del distanziamento, nonché la possibilità di organizzare teleassemblee”.

“In questo modo – conclude Bandini – l’attività condominiale, già duramente sacrificata in questi due anni di pandemia, viene esclusa da un ulteriore obbligo che avrebbe potuto limitarla”.

Necrologie