Quali sono i sintomi della candida orale?

Placche bianche, fastidio e dolore alla gola devono far suonare il primo campanello d’allarme

Quali sono i sintomi della candida orale?
Meratese, 11 Novembre 2020 ore 07:19

Quali sono i sintomi della candida orale? Si tratta di segnali caratteristici e piuttosto marcati che tendono a favorire l’identificazione di questo problema. I primi campanelli d’allarme devono suonare quando ci si accorge di una sensazione di dolore e di fastidio all’interno del cavo orale, specie in fase di deglutizione, che risulta difficoltosa. Quando iniziano a comparire la conosciute placche bianche sulla lingua e all’interno delle guance siamo arrivati al dunque: con ogni probabilità la candida orale sta facendo il suo corso. C’è differenza tra adulti e neonati: nei più piccoli addirittura è l’intero cavo orale a diventare bianco. In ogni caso per una corretta diagnosi e per il successivo trattamento è fondamentale affidarsi ad un medico specialista: meglio non prendere l’iniziativa e aggrapparsi al fai-da-te quando si parla di salute.

Altri sintomi della candida orale

La candidosi orale, conosciuta anche con il nome di mughetto, presenta anche altri sintomi. Come detto le mucose sono parecchio arrossate e si può anche avere uno sgradevole sapore in bocca. In alcune occasioni compaiono anche piccoli tagli ai lati delle labbra. In altre è possibile perdere la percezione dei sapori e talvolta anche la semplice masticazione può causare un evento doloroso. Più difficilmente possono comparire febbre, sudorazione e disturbi intestinali. Le cause sono da ricercare fra basse difese immunitarie, condizioni patologiche come diabete mellito o anemia, condizioni fisiologiche come gravidanza o assunzione di stupefacenti, cambiamenti ormonali e fumo.

Che cos’è la candidosi orale

Si tratta di un’infezione del cavo orale e della gola, causata dall’eccessiva proliferazione del fungo candida albicanis. Quest’ultimo si trova presente abitualmente nel nostro corpo ed è ovviamente innocuo. Quando però si genera uno squilibrio e le difese immunitarie non se ne occupano possono sorgere dei problemi per la nostra salute. Ricordiamo che l’infezione è contagiosa: attraverso un bacio infatti l’individuo può trasmetterla a chi non ce l’ha. In ogni caso la questione si risolve utilizzando specifici farmaci antimicotici o antifungini, naturalmente da assumere previa prescrizione medica.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia