Altro
Santo patrono

Emozione per la messa di Sant'Ambrogio

Nel pomeriggio, invece, alle 16 si svolgerà presso l'auditorium comunale «Giusi Spezzaferri» la cerimonia di consegna delle benemerenze civiche e degli encomi assegnati dall'Amministrazione comunale.

Emozione per la messa di Sant'Ambrogio
Altro Meratese, 07 Dicembre 2022 ore 13:49

Grande emozione per la Mesta di Sant'Ambrogio, che come da tradizione, è stata celebrata dai sacerdoti meratesi.

Emozione per la messa di Sant'Ambrogio

Come ogni anno la messa di Sant'Ambrogio è imperdibile per i meratesi. Nell'occasione Don Luca Fumagalli (ex coadiutore di Merate), ha celebrato la messa con gli altri preti meratesi in occasione del suo 25esimo anniversario di sacerdozio.

Come da tradizione, i membri dell'amministrazione comunale presenti alla Santa Messa hanno portato i doni all'altare. Il sindaco di Merate Massimo Panzeri, accompagnato da don Luca, ha acceso il cero nella cappella dedicata proprio a sant'Ambrogio in memoria del patrono che protegge la città.

0bee1df5-2261-4b3b-ab74-c4cfed22a378
Foto 1 di 3
164b8ce4-442d-479c-99a0-4227e093d6bf
Foto 2 di 3
62ba644b-f168-4852-ae7f-5f8ea087530d
Foto 3 di 3

Gli altri eventi della giornata

Nel pomeriggio, invece, alle 16 si svolgerà presso l'auditorium comunale «Giusi Spezzaferri» la cerimonia di consegna delle benemerenze civiche e degli encomi assegnati dall'Amministrazione comunale.

Gli «Ambrogini d'oro» saranno ritirati, come aveva annunciato di recente la Giunta comunale, da Pierpaolo Arlati, ex assessore e anima della Banda Sociale Meratese, premiato «per l'impegno civico e sociale profuso in tanti anni di attività nel nostro territorio comunale e non solo», come motivato dal Comune, dalla professoressa Anna Guidato, presidente del Comitato Gemellaggi, premiata «per l'importante lavoro di promozione del territorio», da Andrea Massironi, ex sindaco che ha preceduto nel quinquennio 2014-2019, premiato per «per l'appassionato impegno civico dimostrato nei lunghi anni trascorsi nell'Amministrazione comunale», dal notaio Alessandra Panbianco, presidente della Scuola di musica San Francesco e della Consulta Cultura e Istruzione, premiata «per l'importante attività sociale, culturale e di supporto alle associazioni», e dai dirigenti della scuola dell'infanzia Don Angelo Perego, premiata «per i 150 anni di attività educativa a servizio delle famiglie meratesi».

Per quanto riguarda gli encomi, invece, verranno conferiti al gruppo dei volontari della Riserva Naturale del Lago di Sartirana, a Mihaela Chiril, studentessa di prima media per la grande generosità dimostrata nell'aiuto ai compagni ucraini accolti a Merate, e ai medici dello studio di medicina generale di Villa Confalonieri.

La cerimonia vedrà, inoltre, la partecipazione degli allievi della Scuola di Musica «San Francesco», che offriranno degli interventi musicali in alcuni momenti.

Domani il concerto

Altro momento musicale previsto all'interno del programma delle celebrazioni per Sant'Ambrogio è quello che, sempre ospitato l'auditorium comunale, si svolgerà nel tardo pomeriggio di giovedì 8 dicembre. Dalle 17 si esibiranno in un concerto natalizio il coro «La Torr» di Merate e il coro «San Giorgio» di Acquate. Per il coro meratese si tratta del secondo appuntamento organizzato nell’ambito della kermesse musicale «Polifonie sotto la torre».

http://https://www.youtube.com/watch?v=OWp1muKZu_0

Seguici sui nostri canali
Necrologie