Coronavirus

Play4Cecco: Rinviata all'anno prossimo la 24 ore di Basket di Barzanò

Gli organizzatori: "Ci rivediamo nel 2021 per un'edizione memorabile"

Play4Cecco: Rinviata all'anno prossimo la 24 ore di Basket di Barzanò
Sport Casatese, 15 Aprile 2020 ore 11:38

Tutto rinviato al 2021, la difficile decisione è stata comunicata sulla pagina Facebook Play4Cecco.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, continua la gara di solidarietà a sostegno della pneumologia del Mandic

Come ogni anno a giugno si sarebbe dovuta tenera «Play4Cecco», la 24 ore di basket nata dall'idea e dalla passione dei Barzaboys, la squadra di pallacanestro di Barzanó per ricordare Francesco Confalonieri, presidente della squadra scomparso prematuramente nell'ottobre del 2013. L'evento, che sarebbe giunto quest'anno alla sua settima edizione, ogni anno devolve il ricavato della 24 ore in beneficenza ad associazioni che si occupano di ricerca per la cura di malattie gravi. 

La lettera degli organizzatori della Play4Cecco

La decisione di rinviare l'evento, a causa della situazione di emergenza in atto è stata spiegata con un messaggio sulla pagina Facebook del gruppo:

"Amici di Play4Cecco... speravamo davvero di non dover arrivare a scrivere questo messaggio ma purtroppo il 2020 ha chiesto anche a noi di fermarci. Potevamo scegliere di rischiare e spostare la nostra 24ore a Settembre, ma abbiamo preferito annullare la data 2020. La scelta è stata difficile perché sapete quanto cuore ogni anno mettiamo nell’organizzare Play4Cecco, ma crediamo sia doveroso essere responsabili e salvaguardare la salute di tutti i ragazzi e di tutte le famiglie che con gioia prendono parte a questa iniziativa e che ogni anno ci permettono di fare così tanto bene, divertendoci. Non si tratta di un addio. Ci prendiamo un anno per riposarci e curare questa bella Italia così colpita; ci rivediamo nel 2021 con un’edizione che sarà memorabile! Play4Cecco non vi lascia soli, tranquilli! Non vediamo l'ora di tornare alla normalità che oggi ci sembra ancora così lontana, ma ne siamo certi: la palla tornerà a palleggiare e sarà bellissimo".

 

 

Necrologie