Sport
NONA EDIZIONE

Monte Barro Running, al maschile vittoria in solitaria di Ahmed El Mazoury

E' tornata dopo i due anni di pandemia la sky race di Galbiate, acuto del briviese che giunge sulla linea del traguardo con un vantaggio di quasi due minuti. Dominio Sortini nel femminile

Monte Barro Running, al maschile vittoria in solitaria di Ahmed El Mazoury
Sport Meratese, 09 Maggio 2022 ore 12:34

Monte Barro Running, va ad Ahmed El Mazoury la 9^ edizione della sky race di Galbiate che è tornata dopo i due anni di stop causa pandemia. Protagonisti i sentieri e il centro storico lecchese con 369 runner al via da Largo Indipendenza.

Monte Barro Running, il podio maschile e femminile

Al maschile vince il mezzofondista briviese che giunge primo al traguardo in 1h 17' 38'' davanti ad Andrea Rota dell'Osa Valmadrera (1h 19' 35'') e Danilo Brambilla (1h 22' 35'') dei Falchi di Lecco. Al femminile primo posto per la neomamma Elisa Sortini dell'Atletica Alta Valtellina (1h 40' 01''), seguita da Chiara Fumagalli del gruppo "I Bocia" di Verano Brianza (1h 46' 01'') e Raffaella Rossi del Team Valtellina (1h 54' 19'').

Il podio maschile: da sinistra Rota, El Mazoury e Brambilla

2 foto Sfoglia la gallery

Costretto a dare forfait alla prima tappa della Skyrunner World Series in programma domenica a Saint Honoré in Francia, il campione azzurro guarda già al prossimo appuntamento. "Nel weekend sarò a Chatillon alla Monte Zerbin Skyrace per la seconda tappa della Coppa Italia Skyrunning", annuncia El Mazoury che da qualche anno a questa parte si sta cimentando nella corsa in montagna.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie