Riconoscimento

Concorso “Il peso delle parole”, premiato l’Istituto Agostino di Ippona di Cassago – Video

Gli studenti della terza D sono stati premiati dall'Aned, associazione nazionale ex deportati di Monza.

Concorso “Il peso delle parole”, premiato l’Istituto Agostino di Ippona di Cassago – Video
Scuola Casatese, 17 Dicembre 2020 ore 12:15

Una premiazione insolita quella che si è registrata nella giornata del 16 dicembre nell’ambito del concorso “Il peso delle parole” organizzato da Aned, Associazione nazionale dei deportati, insieme al sodalizio “Libere e democratiche”.

Il peso delle parole

“Il peso delle parole” è un progetto realizzato lo scorso anno dai ragazzi della classe terza D, dell’Istituto Agostino di Ippona di Cassago Brianza. Studenti che oggi frequentano la prima superiore. Le norme previste per limitare la diffusione del Covid non hanno permesso di organizzare un incontro per la premiazione delle classi, con il riconoscimento che è stato comunque consegnato dalla presidente di Aned, Milena Bracesco, nelle mani del Professor Gianluca Alzati, uno dei docenti che hanno realizzato il progetto.

“Stamattina sono stato premiato, come insegnante della classe Terza D. – ha spiegato Alzati in un post sulla sua pagina Facebook –  E’ stato lo stesso bello ricevere questo importante riconoscimento per la mia scuola, l’ istituto Agostino di Ippona di Cassago Brianza, per un progetto che riflette sull’importanza di usare con responsabilità le parole, sia nei rapporti in presenza ma anche nei social. Grazie a Milena e agli organizzatori per il pc, utilissimo per la scuola, per il libro del prof Mantegazza sulla storia dei deportati monzesi e per la chiavetta usb con il filmato del discorso di Liliana Segre che guarderemo insieme ai ragazzi. Grazie al mio ex collega e amico Silvano Bianchi, maestro di musica e al mitico Camillo Zottola, il rapper Millinger, e soprattutto alle ragazze e ai ragazzi della classe terza D che ora frequentano la prima superiore e che ci hanno dato così tante soddisfazioni in questi anni. Un abbraccio virtuale a tutti!”

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità