Lettere al giornale

Da genitore di una bimba dico: assurdo abbattere gli alberi di viale Verdi

Di Lorenzo Airoldi.

Da genitore di una bimba dico: assurdo abbattere gli alberi di viale Verdi
Lettere al giornale Meratese, 10 Maggio 2020 ore 15:37

Buongiorno, questa mia lettera vuole fare riferimento alle molte altre riguardo il progetto di riqualificazione di Viale Verdi a Merate che prevede l'abbattimento di molti alberi, pini marittimi sani, per lasciare spazio ad un parcheggio e quindi ad una distesa di asfalto adiacente la scuola materna, l'asilo nido ed il centro disabili. In qualita' di genitore con una bimba iscritta al nido, ma soprattutto di cittadino penso sia assurdo e del tutto inopportuno procedere all'abbattimento di tale patrimonio naturale, nonche' unico polmone verde di tutta l'area di Viale Verdi. Ne andrebbe in primis della sicurezza e dell'incolumita' dei nostri bambini, dei ragazzi con disabilita' e degli accompagnatori stessi. Da genitore vorrei vedere crescere mia figlia con dei valori,apprezzando cio' che la natura offre in tutta la sua bellezza e grandezza. Ringrazio per l'attenzione.
Lorenzo Airoldi

Necrologie