Il commento del consigliere

Formenti sulla nuova ordinanza regionale: “Segnale importante per una ripartenza delle attività sportive”

"Da sportivo e  runner appassionato faccio però un appello a tutti gli sportivi: facciamo in modo di rispettare le distanze e le altre misure di sicurezza".

Formenti sulla nuova ordinanza regionale: “Segnale importante per una ripartenza delle attività sportive”
Meratese, 08 Maggio 2020 ore 16:04

“Poter finalmente stare all’aria aperta e praticare uno sport individuale, pur mantenendo le misure di sicurezza, è un segnale importante per la ripartenza e per la salute di tutti”. Così il consigliere regionale della Lega, Antonello Formenti commenta la nuova ordinanza firmata dal governatore lombardo Attilio Fontana sulle attività sportive.

LEGGI ANCHE Nuova ordinanza regionale sulla attività sportiva: via libera a tutti gli sport individuali all’aria aperta

Formenti sulla nuova ordinanza regionale: “Segnale importante per una ripartenza delle attività sportive”

“Su tutto il territorio da oggi sono consentite tutte le attività sportive individuali all’aria aperta. Atletica, equitazione, golf, vela, canoa, tennis, ciclismo, arrampicata sportiva: queste e altre specialità sono consentite. Da sportivo e  runner appassionato faccio però un appello a tutti gli sportivi: facciamo in modo di rispettare le distanze e le altre misure di sicurezza, se non si vuole rischiare di dover ritornare a misure più stringenti. L’obiettivo è invece ritornare, anche se gradualmente, alla normalità, alla realtà che abbiamo sempre vissuto prima dell’emergenza”.

“L’ordinanza regionale – prosegue il consigliere Formenti – prevede che le attività siano consentite anche negli spazi all’aperto degli impianti sportivi, anche se per il momento restano chiusi i luoghi al chiuso come bar, docce e spogliatoi”.

“L’ordinanza di Regione Lombardia – conclude Formenti – restituisce allo sport e alle attività all’aria aperta la riconosciuta valenza in termini di benessere e di salute, con l’auspicio che nelle prossime settimane si possa dare il via libera ala pratica di tutte le attività sportive”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia