Cultura
riconoscimenti teatrali

Numerosi premi per la compagnia Ronzinante

Il grande successo ai festival nazionali di Pesaro e Pordenone.

Numerosi premi per la compagnia Ronzinante
Cultura Meratese, 13 Novembre 2021 ore 12:47

Con la recente riapertura dei teatri, la compagnia Ronzinante ha già riscontrato numerose soddisfazioni, ottenendo in due prestigiosi festival nazionali ben sei riconoscimenti ai suoi spettacoli del repertorio.  Le cerimonie si sono tenute domenica 31 ottobre a Pesaro e sabato 7 novembre a Pordenone, in seguito alla selezione tra oltre cento spettacoli con collettivi teatrali provenienti da tutta Italia.

La compagnia Ronzinante premiata alle cerimonie nazionali

Domenica 31 Ottobre, durante la cerimonia di chiusura del 74° Festival Nazionale di “Arte Drammatica” di Pesaro, lo spettacolo “Tre sull’Altalena” ha incassato, oltre a diverse nomination, il Premio come "Miglior Regia" a Michele Masullo e Beppe Colella e il 2° premio come "Miglior Spettacolo". “Grande ritmo e un’ottima intesa dei tre interpreti per questo sottile e ironico dramma che richiama il teatro dell’assurdo. Una stanza che vive in un tempo sospeso in cui i tre protagonisti si ritrovano a condividere dialoghi altrettanto sospesi. Tutto è legato ad un filo, tutto ci attende e sospende allo stesso tempo, in quel luogo non-luogo che è la vita. Dialoghi serrati, ironia sottile che rimanda a riflessioni filosofiche profonde, al centro delle quali alberga l’umana paura della solitudine” - così viene descritto lo spettacolo dalla critica.

E’ avvenuta sabato 7 Novembre a Pordenone, invece, la cerimonia di premiazione dell’11° Festival Internazionale “Marcello Mascherini” dove Ronzinante era in concorso con lo spettacolo “Camping”. Spettacolo che guadagnato numerosi premi a partire dalla "Miglior Scenografia", realizzata da Andrea Cedraro e Francesco De Anna. E’ stata poi la volta del riconoscimento personale a Lorenzo Corengia come "Miglior Attore Protagonista" e del premio come "Miglior Regia" condiviso tra i quattro attori Giuliano Gariboldi, Valentina Bucci, Lorenzo Corengia e Emiliano Zatelli, assistiti e coordinati da Antonio Takhim. Per ultimo infine, il riconoscimento più importante come "Miglior Spettacolo in assoluto", descritto con le seguenti parole: “E’ stato tutto un crescendo: dall'essenzialità scenografica ad un pathos interpretativo di alto livello.  Il crescendo che ha fatto del pubblico il quinto personaggio, partecipante alle emozioni di un gruppo di amici, che con forzati colpi di energia desiderano assistere alla vita. Le stelle che sono parte della trama, lo sono anche del cast e della regia di quest’opera”.

Il prossimo appuntamento dal vivo con la compagnia Ronzinante sarà sabato 20 novembre alle 21 con il “Mercante di Venezia”, che andrà in scena all’Auditorium Comunale Giusi Spezzaferri di Merate. (mail: info@ronzinante.org | tel. 33355254536).

 

Necrologie