Cultura

La grande musica è di casa a Merate con il Festival Agnesi

Tanti ancora gli appuntamenti da non perdere

La grande musica è di casa a Merate con il Festival Agnesi
Cultura Meratese, 25 Agosto 2021 ore 10:20

E' stata  inaugurata nella serata di lunedì 23 agosto la VII edizione del Festival Agnesi, un progetto della Scuola di Musica “San Francesco” patrocinato dal Comune di Merate.  Nella splendida cornice di Villa Subaglio, la storica dimora settecentesca che indubbiamente merita un posto di rilievo tra i gioielli architettonici della Brianza, è andato in scena  il concerto più prestigioso del festival edizione 2021, un appuntamento incentrato sull’esecuzione della VII Sinfonia op. 92 di Ludwig van Beethoven.

La grande musica è di casa a Merate con il Festival Agnesi

All’inizio della serata Alberto Longhi, direttore della scuola musicale, ha ringraziato le persone presenti, la proprietà di Villa Subaglio, sempre sensibile nell’accogliere le proposte culturali e il Comune cittadino, i sostenitori e gli sponsor del festival, senza i quali la manifestazione non potrebbe realizzarsi . Protagonisti del concerto sono stati il Maestro Marcello Corti e l’Orchestra da Camera di Merate, guidata dal Violino di Spalla Antonietta La Donna. L’esecuzione della VII Sinfonia, uno dei capolavori del repertorio sinfonico di ogni tempo, definita da R. Wagner - come ha ricordato anche il maestro Corti - l’apoteosi della danza, ha rapito il numeroso pubblico presente, grazie ad una interpretazione solida ed interessante, molto curata nella concertazione e nella ricercatezza del suono. Certo, anche la magica atmosfera di Villa Subaglio, con una bellissima Luna che ha solcato un cielo finalmente sereno, ha contribuito a creare un ascolto attento e condiviso.

“Il Festival Agnesi è profondamente nostro pensato, voluto, costruito proprio da noi, da un gruppo di professionisti e amatori della musica, appassionati e solidali”. Con queste parole Corti ha evidenziato quello che probabilmente costituisce il cuore pulsante del Festival Agnesi: l’amore intenso e condiviso per l’arte dei suoni.

Il Festival si snoda in tutta la settimana fino al  29 agosto  con le attività di formazione orchestrale del mattino e pomeriggio, che si svolgono presso la sede della San Francesco in Via Cerri 51 a Merate (sempre aperte al pubblico), che vedono protagonista una compagine di 60 musicisti amatori di tutte le età, provenienti da Merate, dalla provincia di Lecco e dalle province vicine e guidati da uno staff di musicisti professionisti. Ma ovviamente anche  con le proposte concertistiche, ben evidenziate sul sito del festival all’indirizzo: https://www.festivalagnesi.it/

I prossimi appuntamenti

I prossimi appuntamenti si svolgeranno presso l’Anfiteatro Don Cesare Cazzaniga e vedranno esibirsi questa sera, mercoledì 25 agosto il Quartetto di flauti Nymphes e venerdì 27 gli Esecutori di Metallo su carta con Plantasia. Da non perdere anche il concerto all’alba di sabato 28, con ritrovo alle 6.00 al parcheggio del cimitero di Merate, in Via Bianchi. Il Festival Agnesi si concluderà sabato 28 agosto alle ore 21 sempre presso l’Anfiteatro Cazzaniga, con l’appuntamento più amato e seguito: il concerto dell’Orchestra Maria Teresa Agnes

Necrologie