Tutela ambientale

Casatenovo, prende vita l’associazione Colli Briantei

Si presenterà ufficialmente alla cittadinanza il 6 marzo alle 21 a Usmate Velate.

Casatenovo, prende vita l’associazione Colli Briantei
Casatese, 19 Febbraio 2020 ore 15:14

Dal gruppo di associazioni “amiche” del Parco dei Colli Briantei è nato ufficialmente un nuovo sodalizio. E si presenterà ufficialmente con una serata aperta al pubblico il prossimo 6 marzo.

Colli Briantei, ecco il sodalizio

La nuova associazione nasce dall’eredità del forum delle associazioni amiche del Parco dei Colli briantei (che si estende tra il territorio casatese e vimercatese), un sodalizio che negli scorsi anni ha  riunito diverse (una quindicina complessivamente)  realtà locali impegnate nella  promozione del territorio sia dal punto di vista ambientale che da quello storico e culturale. “L’idea è di partire dal territorio del Plis per andare oltre e intercettare una rete più ampia di persone, associazione ed enti – spiegano  i promotori del nuovo sodalizio – Pensiamo che sia tempo di rilanciare: le criticità ecologiche  sono davanti ai nostri occhi, quotidianamente, dall’aria che respiriamo al consumo di suolo che continua imperterrito. Ci piacerebbe quindi ripartire dal vecchio motto “pensare globalmente ed agire localmente” per coinvolgere quante più persone (ed associazioni) possibile in azioni concrete a favore dell’ambiente che ci circonda e per diffondere una cultura ecologica”.

L’assemblea del 6 marzo

Il primo incontro ufficiale si terrà il 6 marzo alle 21 a Villa Scaccabarozzi a Usmate Velate. “Abbiamo molte attività in cantiere e ne parleremo nella serata del 6 marzo, raccogliendo volentieri anche eventuali proposte di cittadini ed associazioni: laboratori, corsi, eventi per bambini e famiglie, educazione ambientale, progetti per riscoprire i nostri sentieri e le nostre cascine, serate di divulgazione, una festa del territorio lunga un weekend, ad Arcore, in autunno. Il primo evento pubblico sarà l’adesione alla campagna “M’illumino di meno” promossa da Rai Radio2, il giorno dopo la riunione, 7 marzo: quest’anno la trasmissione radiofonica Caterpillar, che da sempre promuove gli stili di vita sostenibili, invita tutti a compiere un atto concreto per il pianeta: piantare un albero. La nostra associazione, in collaborazione con le amministrazioni di Arcore, Camparada, Usmate Velate e Casatenovo, aderirà piantando una quercia (farnia) in ciascuno dei quattro comuni”.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia