Cronaca
Covid-19

Variante Omicron? "Tutti i ricoverati a Lecco sono stati contagiati dalla Delta"

"Medici e scienziati hanno appurato che, biologicamente, questa variante ha più di 30 mutazioni della proteina spike"

Variante Omicron? "Tutti i ricoverati a Lecco sono stati contagiati dalla Delta"
Cronaca Meratese, 22 Dicembre 2021 ore 15:52

Al  momento, in provincia di Lecco, è stato ufficializzato un solo caso di variante Omicron che ha contagiato una ragazza recentemente rientrata da un viaggio in Sudafrica.  Ma anche sul nostro territorio la preoccupazione non manca visto che quanto sappiamo sulla cosiddetta variante sudafricana è ancora poco.

LEGGI ANCHE 62 pazienti Covid al Manzoni, Favini: "I no vax rubano posti in Rianimazione"

Variante Omicron? "Tutti i ricoverati a Lecco sono stati contagiati dalla Delta"

"E non potrebbe essere altrimenti - spiega il dottor  Franco Luzzaro, Direttore del reparto di Microbiologia e Virologia dell'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco - Basto pensare che questa variante è stata identificata e isolata per la prima volta in Botswana lo scorso  novembre e tre gironi dopo in Sudafrica. E' passato pochissimo tempo e le informazioni certe sono limitate".

Di sicuro medici e scienziati hanno appurato che, biologicamente, questa variante ha più di 30 mutazioni della proteina spike "che è la chiave utilizzata dal virus per entrare nelle cellule e questo desta preoccupazione. Altra cosa certa è che la Omicron ha un'alta trasmissibilità".

Diversa la situazione sulla patologia associata. "Al momento la gravità della malattia sembra inferiore a quella delle altre varianti. Ad esempio tutti pazienti Covid ricoverati a Lecco sono stati contagiati dalla Variante Delta".

La protezione dei vaccini e l'efficacia dei tamponi

"Le aziende che producono vaccini stanno effettuando analisi sull'efficacia della terza dose rispetto a questa variante e  sembra che garantisca una maggiore protezione".

E per quanto riguarda i tamponi? "Sulla diagnostica la Omicron non dovrebbe incidere almeno per quanto riguarda i tampini molecolari. Per quanto riguarda gli antigenici la problematica è che è più difficile approssimare il risultato alla carica microbica"

 

Necrologie