Cronaca
In Brianza

Vandali a scuola: svuotano gli estintori e fanno... pic-nic

Atti vandalici compiuti nella notte tra giovedì 30 giugno 2022 e venerdì 1° luglio 2022 all'interno delle due palestre e del corridoio della scuola media "Stoppani" di Arcore.

Vandali a scuola: svuotano gli estintori e fanno... pic-nic
Cronaca Brianza, 02 Luglio 2022 ore 08:25
Prima hanno forzato e poi divelto una porta di ingresso. Poi, una volta entrati nelle due palestre, hanno pensato bene di svuotare gli estintori, pieni di polvere antincendio, sul pavimento e di bivaccare per tutta la notte, con tanto di pic nic improvvisato,  sul tatami utilizzato dagli atleti di karate, judo e aikido.

Atti di vandalismo in piena regola quelli messi a segno nella notte tra giovedì 30 giugno 2022 e venerdì 1° luglio 2022 all'interno delle due palestre della scuola media "Stoppani" che si trovano in via San Martino, ad Arcore e raccontati dal sito Primamonza.it

Estintori svuotati e pic nic sul tatami

Ancora da chiarire le motivazioni che hanno spinto ignoti, con tutta probabilità una banda di ragazzini,  a svuotare diversi estintori provocando ingenti danni in tutte e due le palestre e nel corridoio centrale che viene utilizzato per accedere sia al tatami che al campo da basket e volley.

Atti vandalici già al vaglio dei carabinieri della stazione di via Edison.  Stamattina, venerdì 1° luglio, le forze dell'ordine coordinate dal luogotenente Luca Carboni hanno raccolto la denuncia contro ignoti e sono già al lavoro per risalire ai colpevoli.

I malviventi, dopo esser penetrati all’interno della struttura, si sono diretti verso gli spogliatoi, forzando una porta e poi hanno proceduto a svuotare gli estintori antincendio in dotazione riempiendo di polvere schiuma i pavimenti.

Sopralluogo del sindaco Bono e del consigliere Confalonieri

Non contenti hanno anche organizzato un pic-nic sul tatami, notoriamente utilizzato dagli atleti dall'associazione sportiva Bu-sen per gli allenamenti di arti marziali. Sul tappeto sono state ritrovate lattine di bibite svuotate, patatine e caramelle.

Ricordiamo che, oltre a Bu-Sen, utilizzano la palestra anche la Prosport, la Polisportiva Bernate e la U.S. Casati.

È stato il personale nella scuola, stamattina, venerdì 1° luglio, ad accorgersi dell'accaduto e ad avvisare l'ufficio scuola del Comune. Sempre stamattina anche il sindaco Maurizio Bono e il consigliere comunale con delega allo Sport Tommaso Confalonieri hanno effettuato un sopralluogo per accertarsi in prima persona di quanto accaduto. La caccia ai malviventi è aperta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie