Ritrovamento speciale

Un porcino più unico che raro FOTO

Il "trofeo" di un fungiatt della Valtellina.

Un porcino più unico che raro FOTO
Meratese, 04 Ottobre 2020 ore 13:30

Un porcino più unico che raro, composto da circa cinque funghi attaccati tra loro quasi a formare un bouquet dal profumo selvatico. La curiosa notizia di questo “trofeo” di un fungiatt arriva dai nostri colleghi di Prima La Valtellina.

LEGGI ANCHE: Aggressione al bar nella notte

Un porcino incredibile

In realtà non si tratta di un singolo fungo, ma di più porcini, circa cinque, cresciuti attaccati l’uno all’altro quasi a formare un bouquet dal profumo selvatico. Il ritrovamento è avvenuto a circa mille metri di quota nella zona di Sondrio e ha lasciato l’appassionato fungiatt Silvio Barri letteralmente stupito. Alla domanda “Come lo mangerà?” risponde che lo conserverà e dopo averlo essiccato proverà a metterlo sotto spirito. D’altronde, un fungo così speciale è più unico che raro.

5 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia