Menu
Cerca
Falsi tecnici in azione

Truffe dell’acqua a segno ai danni di anziani

L'allarme è scattato questa mattina a Casatenovo.

Truffe dell’acqua a segno ai danni di anziani
Cronaca Casatese, 01 Marzo 2021 ore 20:32

Truffa dell’acqua a segno a Casatenovo. E’ accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 1 marzo 2021 e in paese è scattato l’allarme.

Allarme a Casatenovo

“Ci è stato comunicato che a Casatenovo sono appena avvenute delle truffe riguardanti la contaminazione dell’acqua – ha scritto il direttivo del sodalizio Casatenovo SiCura da cui sono nati i vari gruppi di Controllo di vicinato del paese – I nostri anziani purtroppo aprono le porte a questi truffatori che si fingono tecnici dell’acqua che, con la scusa di rilevazioni, ingannano e sottraggono soldi e gioielli. Vi preghiamo di fare attenzione e avvisare i nostri vicini più fragili di non aprire agli sconosciuti e in caso di dubbi chiamare un vicino che li possa aiutare oppure il 112, senza paura di disturbare. Cerchiamo di essere a loro disposizione per evitare che vengano truffati!”.

Come avvengono le truffe dell’acqua

Il trucco della truffa dell’acqua contaminata è tanto semplice quanto vigliacco e purtroppo sono ancora numerosi gli anziani che ci cascano. Un finto tecnico dell’acquedotto, di solito vestito con finta divisa (spesso un gilet) e falso cartellino di riconoscimento, citofona ai pensionati soli e con una parlantina scorrevole li mette in agitazione raccontando di un fantomatico guasto alle tubature. In questo modo riesce a farsi aprire e una volta all’interno, chiedendo di controllare l’acqua dal rubinetto, apre una fiala dal forte odore nauseabondo e in quel momento riesce a essere convincente.

Il malvivente scappa con i gioielli

A quel punto, una volta “stordito” l’anziano con toni allarmistici, gli chiede di recuperare tutto l’oro presente in casa perché una presunta reazione chimica potrebbe provocare un’esplosione. Il gioco è fatto. Il falso tecnico, una volta messi insieme tutti i gioielli, si dà alla fuga e fa perdere le sue tracce.

Necrologie