Cronaca
Soccorsi in azione

Tre incidenti in tre impianti lavorativi a distanza di poche ore

Giornata travagliata a Missaglia, Viganò e Civate.

Tre incidenti in tre impianti lavorativi a distanza di poche ore
Cronaca Casatese, 20 Luglio 2022 ore 20:09

Giornata drammatica per gli impianti lavorativi del territorio: nel giro di poche ore tra Missaglia, Viganò e Civate, tre uomini sui 50 anni sono stati soccorsi per malori e infortuni.

Intervento dei soccorsi a Missaglia

Un 56enne è stato colto da malore questa mattina in via Primo Maggio, zona industriale di Missaglia. I soccorsi sono sopraggiunti in codice rosso, dunque con la massima urgenza. Il personale dell'automedica e dell'autoambulanza giunte sul posto hanno prestato soccorso al 56enne e le sue condizioni sono sembrate meno gravi del previsto. Gli è stato assegnato un codice giallo ed è stato trasferito in ospedale all'ospedale di Merate.

Infortunio a Viganò

Poco più tardi a Viganò, precisamente in via dell'Industria, un uomo di 53 anni è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro. L'ambulanza è accorsa in codice giallo e ha trasportato il ferito all'Ospedale di Erba. Fatto segnalato anche all'Ats e ai Carabinieri della compagnia di Merate.

Malore anche a Civate

Malore anche a Civate: un 51enne, mentre era intento a lavorare si è sentito male ed è stato costretto a chiamare i soccorsi. In particolare l'impianto lavorativo era quello di via Provinciale, dove è accorsa la croce verde di Bosisio Parini seguita dall'auto medica.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie