Al via la Fase 2

Torna il mercato in piazza don Minzoni a Merate: massimo 50 persone e rilevazione della temperatura all’ingresso

Sarà aperto solo ai banchi di generi alimentari. Previste transenne e ingressi contingentati.

Torna il mercato in piazza don Minzoni a Merate: massimo 50 persone e rilevazione della temperatura all’ingresso
Meratese, 03 Maggio 2020 ore 10:35

Martedì 5 maggio tornerà il mercato settimanale a Merate, ma solo per i banchi di generi alimentari. Previste transenne e ingressi contingentati dai volontari della Protezione civile.

Con la fase e riprende anche il mercato del martedì

Il mercato del martedì tornerà ad animare l’area di piazza don Minzoni. Le nuove disposizioni illustrate nell’ordinanza firmata dal sindaco il 30 aprile, rimarranno in vigore fino al 17 maggio e prevedono che al mercato possano partecipare solo i titolari di posteggio e solo coloro che vendono generi alimentari. L’area mercatale, perimetrata con le transenne, sarà dotata di un unico varco di accesso, separato da quello di uscita. A presidiare i varchi saranno quattro volontari della Protezione civile, che misureranno ai visitatori in entrata la temperatura corporea. Se questa sarà superiore o uguale a 37,5° C, la persona sarà invitata a ritornare alla propria abitazione e a contattare il proprio medico curante.

All’interno massimo 50 persone

Complessivamente all’interno dell’area potranno essere presenti non più di 50 persone. In ottemperanza alle misure di prevenzione e sicurezza igienico-sanitarie, i banchi dovranno rispettare il distanziamento di 3 metri. Ovviamente, anche i clienti in attesa di accedere al mercato dovranno rispettare la distanza interpersonale come pure il divieto di formare assembramenti. Al mercato potrà inoltre accedere un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di portare con sé minori di anni 14, disabili o anziani.

Mascherine e rilevazione della temperatura corporea

Utenti e operatori dovranno indossare mascherina, a copertura di naso e bocca, e guanti. Controlli saranno effettuati anche sugli operatori del mercato presenti che non potranno essere più di due per banco. Come sempre sarà attivo il consueto servizio di assistenza sanitaria a cura della Croce Bianca.

LEGGI ANCHE: https://primamerate.it/cronaca/coronavirus-le-50-foto-simbolo-dellemergenza-vissuta-dal-nostro-territorio/

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia