Cronaca
Casatenovo

Si fingono addetti dell'acqua e cercano di truffare gli anziani

Il loro obiettivo è approfittarsi della buona fede del padrone di casa per poi farsi consegnare contanti o beni di valore.

Si fingono addetti dell'acqua e cercano di truffare gli anziani
Cronaca Casatese, 09 Luglio 2022 ore 15:00

Diverse segnalazioni, partite soprattutto da persone anziane o dai loro familiari, stanno facendo il giro di Casatenovo.

Finti addetti dell'acqua cercano di truffare gli anziani di Casatenovo

Si presentano come tecnici dell’azienda del servizio idrico integrato e sostengono di dover entrare in casa per un controllo sulla presenza di inquinanti nell’acqua o con altri pretesti. In altri casi i truffatori possono richiedere dei pagamenti, anche presentando documentazione fasulla. Il loro obiettivo è approfittarsi della buona fede del padrone di casa per poi farsi consegnare contanti o beni di valore. Dietro ai modi gentili può nascondersi una truffa, la maggior parte delle volte perpetrata nei confronti di persone anziane e sole. A lanciare l'allarme è stato il Comune: "Come ogni anno, i tentativi di raggiro dei falsi addetti si intensificano durante i mesi estivi ma nel complesso il fenomeno sembra in costante aumento. Chiediamo di prestare la massima attenzione e segnalare eventuali comportamenti sospetti alle Forze dell’Ordine".

A Nibionno nel truffe passano dal telefono

A Nibionno, invece, alcuni anziani sono riusciti a sventare delle truffe telefoniche. Almeno tre pensionati hanno segnalato al sindaco Laura Di Terlizzi di aver ricevuto chiamate di persone insistenti, che si fingevano conoscenti in difficoltà e chiedevano di consegnar loro del denaro. Anche in questo caso il Comune ha invitato alla massima prudenza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie