Menu
Cerca
TRAGEDIA

Sessantenne rinvenuto senza vita nel Lecchese, inutili i soccorsi

Pare che l'uomo sia stato stroncato da un malore improvviso durante una passeggiata.

Sessantenne rinvenuto senza vita nel Lecchese, inutili i soccorsi
Cronaca Lecco e dintorni, 06 Giugno 2021 ore 09:49

Rinvenuto corpo senza vita a Dorio. Si tratta di un 68enne, Claudio Raveglia, figura nota nel paese dell'Alto Lario, probabilmente stroncato da un malore.

Rinvenuto corpo senza vita a Dorio

A dare l'allarme nella serata ieri, sabato 5 giugno, intorno alle 22.30, un passante che, attraversando la zona del parcheggio sulla sponda doriese del lago, ha notato un corpo disteso a terra. Immediata la chiamata ai soccorsi: sul posto l'ambulanza del Soccorso Bellanese e l'automedica del 118, scortati dai Carabinieri. Purtroppo, però, come riportato anche dai colleghi di primalecco, non c'è stato nulla da fare: quando i soccorsi sono arrivati, l'uomo era ormai già senza vita e qualsiasi intervento sarebbe stato inutile.

Probabile malore

Protagonista di questa tristissima vicenda Claudio Raveglia, 68enne molto noto in paese, imprenditore e attivamente impegnato in politica. Era uscito a fare una passeggiata serale per godersi il fresco e il panorama del suo amato paese, quando il destino ha scelto per lui. L'uomo, stando alle informazioni ricevute, sembra sia deceduto a causa di un forte malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Tutto il paese si stringe alla famiglia.

LEGGI ANCHE 

Incidente stradale, feriti quattro adolescenti

Necrologie