Incidente

Schianto in galleria, due feriti FOTO

Coinvolte due vetture che viaggiavano in direzione Nord. Pompieri al lavoro per liberare una 65enne.

Schianto in galleria, due feriti FOTO
Cronaca Lecco e dintorni, 27 Dicembre 2020 ore 08:58

Grave incidente nella galleria del Barro in direzione Nord, poco prima delle 20.30 di ieri, sabato 26 dicembre 2020. Due le autovetture coinvolte, altrettanti i feriti. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia stradale. Il traffico nel tratto della Statale 36 compreso tra Civate e Pescate è rimasto bloccato sino alle 22.20 circa.

Schianto nella galleria del Barro

La mobilitazione del soccorso sanitario in emergenza è scattata alle 20.28. Sul posto, inizialmente in codice rosso, tre ambulanze, un’auto medica e anche l’elisoccorso arrivato dall’ospedale di Brescia e atterrato al Bione.

Pompieri liberano 65enne incastrata

La dinamica dell’incidente è al vaglio della Polizia Stradale di Lecco, intervenuta con le squadre dei Vigili del Fuoco del Comando del Bione. Due le autovetture coinvolte, una Matiz rossa e una Golf bianca. Entrambe viaggiavano in careggiata Nord. Tremendo l’impatto. Per estrarre dalla Matiz accartocciata la conducente, una donna di 65 anni, i pompieri hanno lavorato a lungo, tagliando con le cesoie idrauliche e quindi rimuovendo il tetto della utilitaria. Le condizioni della ferita, che ha riportato un politrauma, non sarebbero però gravissime, stando al codice giallo con il quale è stato infine disposto il trasporto in autoambulanza.

Trauma toracico per un 27enne

Meno critica la situazione del conducente della Golf, un giovane di 27 anni che nell’impatto ha riportato un trauma toracico. Una volta stabilizzato sul posto, è  stato indirizzato all’ospedale di Lecco, dove è giunto in codice verde.

Traffico bloccato nel tunnel, direzione nord

Lunghe le operazioni per la pulizia e la messa in sicurezza del tratto teatro dell’impressionante incidente. Il traffico come detto è rimasto a lungo bloccato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità