Tecnologia

Santa Maria Hoè: la maggioranza dona al Comune un dispositivo per misurare la qualità dell’aria

Tutti i cittadini, scaricando la nuova App airly, potranno vedere in tempo reale sul proprio smartphone lo stato della qualità dell’aria

Santa Maria Hoè: la maggioranza dona al Comune un dispositivo per misurare la qualità dell’aria
Cronaca Meratese, 19 Dicembre 2020 ore 13:11

Il gruppo di maggioranza di Santa Maria Hoè ha donato al Comune un dispositivo per misurare la qualità dell’aria. A spiegare tutti i dettagli in merito è il sindaco Efrem Brambilla tramite un post su Facebook.

Santa Maria Hoè: un dispositivo per misurare la qualità dell’aria donato al Comune

“Noi della lista “Una Speranza Per Santa Maria Hoè” abbiamo acquistato a nostre spese un dispositivo per la misurazione della qualità dell’aria e martedì lo doneremo al Comune di Santa Maria Hoè – recita il post del primo cittadino –  Nei primi giorni del 2021 a Santa Maria Hoè sarà già attiva una stazione per misurare l’inquinamento. Tutti i cittadini, scaricando la nuova App airly, potranno vedere in tempo reale sul proprio smartphone lo stato della qualità dell’aria a Santa Maria Hoè”.

Le funzioni del dispositivo

“Il sofisticato dispositivo, che verrà installato in una posizione visibile, si colorerà di:

🟢 colore verde in caso di aria pulita;
🟠 colore arancione in caso di indice di qualità dell’aria peggiore del precedente;
🟣 colore viola in caso di forte inquinamento.

Verranno rilevati i parametri che più incidono sulla qualità dell’aria che si respira e che, dati alla mano, più si prestano a variare in funzione dei comportamenti umani – ha specificato Brambilla – Verrà monitorato ed analizzato costantemente lo stato di salute dell’aria di Santa Maria Hoè. Per questo Natale abbiamo voluto regalare alla cittadinanza di Santa Maria Hoè un nuovo servizio che potrà contribuire nel 2021 ad avere un’aria più pulita!”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità