LO SFOGO

Ristoranti chiusi: “Con il lockdown il governo Conte sta uccidendo il mondo della ristorazione”

La dura presa di posizione di Hany Ayoub titolare del ristorante pizzeria "Roxy" di Arcore.

Ristoranti chiusi: “Con il lockdown il governo Conte sta uccidendo il mondo della ristorazione”
Brianza, 08 Novembre 2020 ore 14:51

Ristoranti chiusi, forte presa di posizione da parte di Hany Ayoub, titolare della pizzeria Roxy di via San Martino di Arcore. Il titolare si è scagliato duramente contro il premier attraverso un video, postato sul profilo Facebook del ristorante arcorese, che ha totalizzato moltissime visualizzazioni e tanti messaggi di solidarietà nel giro di poche ore.

Ristoranti chiusi, lo sfogo di Hany Ayoub

L’estratto del suo videomessaggio ripreso da Prima Monza: “Un anno e mezzo fa dopo aver portato avanti, per oltre 15 anni, un bar tabacchi, ho dato una svolta alla mia vita e ho comprato il ristorante pizzeria Roxy di Arcore che andava benissimo – ha sottolineato il titolare, di origini egiziane ma diventato cittadino italiano – Avevo otto dipendenti, cioè davo da mangiare a otto famiglie. Ma, per la seconda volta, mi trovo impossibilitato a lavorare per la normativa anti Covid emanata dal governo Conte. Io sono arrivato in Italia 25 anni fa e mi sono subito innamorato dell’Italia, soprattutto della sua cucina e del marchio “Made in Italy”. Il governo sta uccidendo noi ristoratori perchè ci sta prendendo per il simbolo del Covid, del contagio. Non è giusto. Io ho investito molti soldi nel mio ristorante per permettere ai miei clienti di mangiare in tutta sicurezza, come tutti i miei colleghi ristoratori. Ma ora, di nuovo, il governo sta terrorizzando le persone invitandole a non entrare più nei ristoranti. Dove andremo a finire? Cosa vuole ancora il governo da noi?”.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia