Menu
Cerca
Azienda speciale nella bufera

Retesalute, si dimette la direttrice Milani: il ringraziamento dei sindaci del Casatese

Il documento firmato dal presidente Davide Maggioni.

Retesalute, si dimette la direttrice Milani: il ringraziamento dei sindaci del Casatese
Cronaca Casatese, 17 Giugno 2020 ore 17:26

La bufera che ha investito Retesalute, con un maxi debito da 4 milioni di euro da saldare, infine ha provocato la prima “vittima” illustre. Simona Milani, direttrice dell’azienda speciale che eroga servizi alla persona per il territorio meratese, casatese e per parte di quello oggionese, ha rassegnato le dimissioni. I sindaci del Casatese le hanno rivolto una lettera di ringraziamento. Nulla, al momento, giunge da parte dei primi cittadini del Meratese.

Retesalute, la lettera dei sindaci del Casatese

Gentile Dott.ssa Milani,

con la presente la Conferenza dei sindaci del Casatese vuole significarle la gratitudine delle proprie comunità e la stima personale per il grande e positivo lavoro svolto in questi anni.

La vicenda Retesalute richiede ulteriori approfondimenti, essendoci ad oggi elementi concreti, ma ancora non sufficienti per avere un quadro chiaro e definitivo.

Senza dubbi invece Retesalute è stata in questi anni un’azienda che ha consentito ai nostri Comuni di garantire servizi sociali diffusi, di qualità ed integrati.

Questo è avvenuto anche e soprattutto grazie al Suo impegno costante e generoso, portato avanti dimostrando grande disponibilità, professionalità ed onestà.

Ha sempre saputo rapportarsi con Assessori, Sindaci, dipendenti comunali con correttezza, guardando al bene delle persone fragili del nostro territorio, senza altri fini.

Ha lasciato un’impronta importante nell’organizzazione dei servizi alla persona di cui hanno goduto centinaia di cittadini utenti (minori in difficoltà, anziani, disabili, donne vittime di violenza, ecc.). Un’impronta che rimane, segno della Sua serietà e delle Sue capacità in campo sociale.

Tra gli elementi che dovranno essere oggetto di una valutazione complessiva di questa esperienza, sarà da considerare anche l’aspetto del carico di lavoro e di responsabilità che Comuni e Azienda Le hanno chiesto di assumersi in questi anni, in condizioni non facili.

Con gratitudine, le porgiamo i nostri più fervidi auguri per le Sue scelte future.

Cordiali saluti

Davide Maggioni, Presidente della Conferenza dei Sindaci del Casatese 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli