Cronaca
Covid-19

Quasi 200 studenti lecchesi in quarantena

Numeri stabili nella nostra provincia, a livello regionale la crescita è netta

Quasi 200 studenti lecchesi in quarantena
Cronaca Meratese, 25 Novembre 2021 ore 16:06

Le regole nelle ultime settimane  sono cambiate ma il numero di studenti lecchesi  in quarantena si modifica  di poco rispetto all'ultimo aggiornamento ufficiale. Sono infatti 189 i bimbi e i ragazzi della nostra provincia che sono a casa, per un totale di 10 classi. Secondo l'ultimo report erano 204. Aumenta invece il numero di docenti che passa da 1 a 10.

Quasi 200 studenti lecchesi in quarantena

Questi i numeri, aggiornati per amor di precisione al 21 novembre: in particolare in isolamento ci sono tre  bolle di nido/ infanzia e sette operatori scolastici che lavorano proprio coi bimbi di questa fascia d'età; sei classi e tre professori delle scuole medie e  una classe, ma nessun docente, delle superiori.

A livello regionale la nona e la decima settimana di rilevazione mostrano "un andamento dei contagi in crescita importante su tutte la fasce d’età, crescita relativamente più modesta nella fascia d’età 14-18 anni (fascia d’età soggetta a vaccinazione anti CoviD-19) - si legge nel report regionale - La ripresa dei contagi nelle ultime settimane di osservazione ha determinato un aumento degli alunni posti in quarantena in tutti i gradi di scuola con un impatto meno evidente nella scuola secondaria di secondo grado (popolata da alunni in età vaccinabile)".

Ma cosa è cambiato a scuola ?

La novità principale è la sorveglianza con testing o attiva. Cosa significa? Che non appena viene scoperto il contatto con un positivo scattano i test su compagni di classe e docenti vaccinati. In caso di negatività possono continuare tutti ad andare in classe e ripetere il tampone dopo cinque giorni.

In caso di un secondo positivo, studenti e insegnanti non vaccinati devono fare dieci giorni di quarantena, al termine dei quali serve un tampone negativo per rientrare a scuola. Per gli altri (compresi i negativizzati negli ultimi sei mesi) stesso procedimento della sorveglianza con testing.

La situazione cambia decisamente se i positivi in classe sono tre. In questo scatta la quarantena per tutti con le regole in vigore a oggi, e cioè sette giorni per i vaccinati, dieci per chi non è immunizzato. Al momento di rientrare tutti dovranno sottoporsi a tampone.

Clicca qui per tutte le informazioni scuola per scuola

Necrologie