Solidarietà

Raccolta fondi Aiutiamoci: superati i 4,3 milioni di euro. Dopo l’emergenza si pensa alla ripartenza

8065 donatori in campo: il grande cuore di Lecco e non solo

Raccolta fondi Aiutiamoci: superati i 4,3 milioni di euro. Dopo l’emergenza si pensa alla ripartenza
Meratese, 04 Giugno 2020 ore 14:30

Aiutiamoci, la raccolta fondi promossa dalla  Fondazione comunitaria del Lecchese, “costola” della Fondazione Cariplo con la media-partnership de “Il Giornale di Lecco” e delle testate giornalistiche locali , per aiutare gli ospedali, e in generale tutto il territorio impegnato nella battaglia contro il Coronavirus, ha raggiunto la ragguardevole cifra di 4.312.608. Una somma che è stata raccolta grazie alla generosità di 8.605 donatori.  Gli interventi del Fondo “Aiutiamoci”,  legati alla fase di emergenza sanitaria si sono ormai conclusi, ma i bisogni del territorio lecchese non sono certo terminati! Per questo motivo i promotori del Fondo stanno predisponendo una nuova fase di interventi dedicata al riavvio in sicurezza dei servizi sociali ed aggregativi, con particolare attenzione alle proposte estive per prima infanzia, minori e disabilità.

Le ultime donazioni ad Aiutiamoci

Tante, come detto, le donazioni fatte al fondo e tra  queste anche quella  di 30 mila euro da parte della Standard Chartered Bank di Londra.  La donazione si è concretizzata grazie ad una collaboratrice della banca che ha proposto il Fondo “Aiutiamoci” come particolarmente meritevole di sostegno. La Standard Chartered Bank fornisce servizi a privati, imprese e governi. La sede centrale è in Gran Bretagna, ma la banca opera in 70 paesi del mondo e le principali filiali sono in Asia, Africa e Medio Oriente. In Italia la Standard Chartered Bank è conosciuta dal grande pubblico in quanto main sponsor della squadra di calcio del Liverpool. “La Fondazione comunitaria ringrazia sentitamente la banca per il prezioso aiuto e la collaboratrice per avere avanzato la candidatura del Fondo”. Anche le giacchette nere lecchesi hanno contribuito. La sezione Arbitri di Lecco infatti, con i suoi associati, ha deciso di devolvere al Fondo “Aiutiamoci” la diaria ed il rimborso spese dell’ultima gara arbitrata prima della sospensione dei campionati. Gli arbitri coinvolti hanno devoluto la cifra a loro assegnata, pari a 1.123 euro. “La Fondazione ringrazia gli arbitri lecchesi per questo bellissimo gesto”. E ancora l’Associazione Emigranti di Origine della Guinea Bissau (A.E.O.G.B.) di Bulciago ha contattato la Fondazione per una donazione di 250 euro a favore del Fondo “Aiutiamoci”. Il Presidente dell’associazioneSimao Joao Insumbdo,ha sottolineato che questa donazione vuole testimoniare la vicinanza alla comunità lecchese da parte di tutti i suoi associati.
L’ A.E.O.G.B. è una realtà viva e ben inserita nel territorio lecchese e conta oltre 70 iscritti. Il gruppo è nato ufficialmente nel dicembre 2010 per aiutare i connazionali a reperire fondi per celebrare le esequie funebri dei parenti deceduti in Italia e per trasferire poi le salme alla famiglia d’origine in patria. “Al Presidente Insumbdo e a tutti i membri dell’associazione va il più sentito ringraziamento da parte della Fondazione comunitaria del Lecchese”.

La campagna prosegue

Al fine di una più snella gestione delle donazioni, si suggeriscono le seguenti modalità:
DONAZIONI DI IMPORTI SUPERIORI A 50 EURO
Bonifico bancario intestato a Fondazione comunitaria del Lecchese:
– presso Intesa Sanpaolo
IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286
– presso Banca della Valsassina
IBAN:IT87 B085 1522 9000 0000 0501 306
Causale: AIUTIAMOCI
N.B. Le donazioni effettuate con bonifico bancario daranno diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.
Informazioni complete sul sito www.fondazionelecco.org – alle voci “come donare” e “modulistica/consenso dati donatore”.
DONAZIONI DI IMPORTI INFERIORI A 50 EURO
Attraverso la piattaforma GoFundMe al seguente indirizzo: https://www.gofundme.com/f/aiutiamoci-emergenza-coronavirus-lecco
Questa raccolta è stata lanciata dal blog “La tenda in salotto” ed il ricavato confluirà interamente nella campagna “Aiutiamoci”.
Questo ultimo tipo di donazione non dà diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa.
Per informazioni e adesioni: Fondazione comunitaria del Lecchese 0341 353123

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia