A Pontida

Militari russi in azione per sanificare la casa di riposo

L'intervento si è reso necessario a causa delle molteplici morti avvenute nella struttura.

Militari russi in azione per sanificare la casa di riposo
Valle San Martino, 01 Aprile 2020 ore 18:38

Nella mattinata di oggi, mercoledì 1 aprile 2020, alcuni militari russi, accompagnati da una task force italiana, hanno sanificato la Rsa Bramante di Pontida in via Gambirago. Con l’occasione si è deciso di effettuare un intervento di sanificazione anche alla sede Avis-Aido-Avuls e nello studio medico.

Militari russi in azione per sanificare Rsa

Questa mattina una task force russa, accompagnata da militari italiani, ha effettuato un intervento di sanificazione alla Rsa Bramante di via Gambirago a Pontida. L’intervento si è reso necessario a causa delle numerose morti che ci sono state negli ultimi tempi all’interno della struttura, dove sembra che il numero di decessi sia arrivato a quota 20. Nelle ultime settimane la situazione all’interno delle case di riposo sta divenendo sempre più critica, solo pochi giorni fa era stato richiesto l’intervento dei Carabinieri a causa del numero anomalo di morti nella Rsa di Brivio.

Sanificati sede Avis-Aido-Avulss e studio medico

Con l’occasione, si è deciso di effettuare un intervento di sanificazione anche alla sede dell’Avis-Aido-Avuls, crocevia dei volontari pontidesi e dello studio medico. Vittorino Invernizzi, presidente dell’Avis, ha ringraziato pubblicamente con un post su Facebook il sindaco Pierguido Vanalli per aver permesso l’intervento. “Ringrazio il sindaco Pierguido Vanalli – ha scritto Invernizzi – che approfittando della presenza di militari russi e italiani che sanificavano la Rsa Bramante, ha fatto anche sanificare la sede Avis-Aido-Avulss e lo studio medico”.

Leggi anche: Coronavirus: parla il medico lomagnese guarito. FOTOGALLERY”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia