Ieri a Usmate

Marijuana e “fumo”, spacciatore di Casatenovo in arresto

Arrestato con 100 grammi di "marijuana" e "hashish", in parte già suddivisi in dosi pronte per essere cedute.

Marijuana e “fumo”, spacciatore di Casatenovo in arresto
Casatese, 07 Giugno 2020 ore 09:26

Spacciatore di Casatenovo arrestato con 100 grammi di “marijuana” e “hashish”, in parte già suddivisi in dosi pronte per essere cedute. Nel pomeriggio di ieri, sabato 5 giugno 2020,  i militari della stazione dei carabinieri  di Arcore, durante i consueti controlli al territorio e agli esercizi commerciali, hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti G.C., quarantenne italiano, residente a Casatenovo in via Dante.

Spacciatore in arresto

Nello specifico, durante apposito controllo ad un bar di Usmate Velate l’attenzione dei militari è stata fin da subito attirata da un avventore che, seduto ad un tavolino improvvisamente e senza apparente motivo, si mostrava alquanto nervoso tanto da lasciare lì la consumazione provando anche ad allontanarsi dal locale. Dato l’atteggiamento tangibilmente sospetto, i militari hanno deciso di approfondire la situazione. I primi accertamenti compiuti sul posto unitamente a quelli eseguiti presso la sua abitazione hanno consentito di rinvenire complessivamente, più di 100 grammi di stupefacente, tra “marijuana” e “hashish”, in parte già suddivisi in dosi pronte per essere cedute. Il soggetto è stato quindi tratto in arresto in attesa di rito direttissimo che si terrà nella giornata odierna.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia