Menu
Cerca
Servizio importante

L’edicola dell’ospedale di Merate ha finalmente riaperto

Francesco Mosca: "I meratesi sono persone molto cordiali, mi stanno facendo sentire a casa e li contraccambierò con tanto impegno per garantire loro questo servizio"

L’edicola dell’ospedale di Merate ha finalmente riaperto
Cronaca Meratese, 03 Aprile 2021 ore 10:50

L’ospedale di Merate è tornato finalmente ad avere un’edicola. Dopo un anno di chiusura, infatti, da oggi, sabato 3 aprile 2021, le serrande del chiosco all’ingresso del Mandic sono tornate ad alzarsi grazie a Francesco Mosca, «veterano» del settore, che si è buttato con entusiasmo in questa nuova avventura professionale. Già titolare dell’edicola della stazione di Lecco, Mosca ha rilevato la licenza di uno dei punti vendita più strategici del territorio meratese e ha già iniziato a conoscere i suoi nuovi clienti.

L’edicola dell’ospedale ha riaperto

«Devo dire che l’accoglienza è stata splendida – ha raccontato questa mattina mentre offriva ai clienti qualche dolcetto per celebrare l’apertura dell’edicola – i meratesi sono persone molto cordiali, mi stanno facendo sentire a casa e li contraccambierò con tanto impegno per garantire loro questo servizio». Una scelta coraggiosa, compiuta in tempi difficili a causa della pandemia. «A Lecco le spese e le difficoltà sono tante, credo però che nei momenti complicati sia importante avere coraggio e non stare fermi – ha continuato – Un’edicola fuori dall’ospedale di Merate ritengo sia strategica, una volta finita la pandemia mi piacerebbe ripristinare anche le consegne di giornali e riviste nei reparti, così anche chi è ricoverato può passare il tempo leggendo qualcosa».

Il commento del vicesindaco Procopio

Entusiasmo e professionalità, insomma. Qualità apprezzate anche dal vicesindaco Giuseppe Procopio, che sabato mattina è stato uno dei primi clienti del chiosco fresco di «restyling». «In un momento in cui le edicole sono state messe a dura prova dalla digitalizzazione, il Coronavirus ci ha fatto capire come queste strutture siano ancora oggi un punto di riferimento per la vita di quartiere, un anello di congiunzione tra cultura, informazione e cittadini – ha commentato il vicesindaco – Quanto sono stati importanti edicolanti e giornalisti in questo ultimo anno nel tenerci sempre informati? Complimenti a Francesco e alla sua bella famiglia che ci danno un piccolo ma importante segnale di fiducia con l’apertura a Merate della sua edicola davanti all’ospedale».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli