Menu
Cerca
Coronavirus

Il Comune di Calusco attiva una raccolta fondi

E' stato anche avviato un servizio di consegna pasti a domicilio per le persone bisognose.

Il Comune di Calusco attiva una raccolta fondi
Cronaca Isola, 05 Aprile 2020 ore 09:06

Il Comune di Calusco ha aperto un conto corrente bancario dove far confluire eventuali donazioni da parte dei cittadini.

La raccolta fondi del Comune di Calusco

Il Comune di Calusco ha aperto un conto corrente bancario dove far confluire eventuali donazioni da parte dei cittadini per l’emergenza Coronavirus. L’IBAN da utilizzare è: IT96 W030 6952 7221 0000 0301 019. “I soldi che verranno raccolti in questo modo – ha spiegato il sindaco Michele Pellegrini – verranno utilizzati per rispondere alle esigenze delle persone che si trovano in condizioni di difficoltà e si aggiungono ai 46mila euro che abbiamo ricevuto dallo Stato. Questi verranno destinati al finanziamento di buoni pasto: tutti i supermercati hanno già aderito e Azienda Isola è attualmente impegnata nello stilare i criteri di assegnazione”.

LEGGI ANCHE: Maestra muore all’età di 47 anni

Attivato anche un servizio di consegna pasti a domicilio

Nei giorni scorsi il Comune di Calusco ha attivato anche un servizio di consegna pasti a domicilio destinato a cittadini over 65, non autosufficienti, in quarantena o con familiari positivi al Coronavirus che non possono provvedere all’approvvigionamento di alimenti. Il costo di ciascun pasto è di cinque euro: i volontari lo porteranno per il pranzo, ma è possibile richiederlo doppio anche per la sera. Il servizio è poi attivo anche il sabato e anche in questo caso sarà possibile richiedere la razione per il giorno successivo. Per maggiori informazioni telefonare ai Servizi Sociali ai numeri 035-4389053/54.

Continua il servizio spesa dei Srvizi sociali

Continua anche il servizio spesa e di acquisto farmaci per anziani soli, persone non autosufficienti e cittadini in quarantena o con familiari positivi al Coronavirus. Il Comune di Calusco invita chi ha queste necessità a chiamare l’Ufficio Servizi sociali al numero 035/4389054-053 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13. Solo in caso di emergenza, nel pomeriggio o nel fine settimana è possibile contattare direttamente l’assessore ai Servizi sociali Lorena Marzani al numero 3343520946. I cittadini verranno così messi in contatto con i volontari che si sono generosamente resi disponibili ad aiutarli.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli