Tragedia

Giovane brianzolo muore annegato in Liguria

Il giovane era residente a Lesmo. Sulle cause della tragedia indagano i Carabinieri.

Giovane brianzolo muore annegato in Liguria
Cronaca Brianza, 14 Agosto 2021 ore 19:47

Era originario di Lesmo il 18enne morto venerdì nelle acque di Punta Chiappa, tra Camogli e San Fruttuoso, dove aveva deciso di fare un tuffo assieme agli amici

La tragedia in Liguria

Manuel Perez, 18enne di Lesmo ma nato a Napoli come tutti i suoi familiari, giovedì si trovava nei pressi del promontorio di Portofino, più precisamente a Punta Chiappa, tra Camogli e San Fruttuoso. Nel tardo pomeriggio ha deciso, di fare un bagno con un gruppo di amici, una comitiva di scout, ma mentre con il passare dei minuti tutti gli amici sono tornati a riva, del 18enne si sono perse le tracce.

Muore annegato, il corpo ritrovato dopo ore

La richiesta di aiuto è scattata immediatamente e la macchina dei soccorsi si è messa in moto. Dall'aeroporto di Genova è partito un elicottero dei Vigili del Fuoco con i sommozzatori, mentre la capitaneria di porto ha avviato le ricerca via mare. Le ricerche sono andate avanti quasi due ore fino a quando c'è stato il ritrovamento del corpo senza vita del 18enne che è stato recuperato da una motovedetta della Guardia costiera e portato al porto di Camogli dove si erano radunati altri  soccorritori, il 118 con i Volontari del soccorso di Ruta, i Carabinieri e la Croce Verde camogliese.

Le indagini

I Carabinieri hanno avviato immediatamente le indagini per capire le cause della tragedia. L'ipotesi più probabile è che il 18enne sia stato colto da un malore mentre era in mare, ma per accertarla saranno necessari tutti gli esami del caso

Necrologie